​Ostra Vetere: 'sù, basta poco, che ce vò'

10/07/2016 - “Ci sono sempre due scelte nella vita: accettare le condizioni in cui viviamo o assumersi la responsabilità di cambiarle” (Denis Waitley), è questa la descrizione breve che tiene a precisare la Lista Civica per Ostra Vetere come informazione sulla propria pagina facebook per sintetizzare le idee politiche e amministrative cui si ispira.

Pare che il Dr. Waitley, americano, sia uno scrittore, conferenziere e consulente nientepopodimenochè per il potenziamento delle prestazioni umane, incaricato dell’addestramento degli astronauti della NASA con un programma di “padronanza di sé”. Non sappiamo perché la Lista Civica abbia scelto questo autore forestiero che magnifica la “padronanza”, anziché citare un qualche altro apprezzato autore italiano, magari che non abbia niente a che vedere con i “padroni” e roba simile.

Per essere una lista di sinistra, magnificare la “padronanza” ci pare un po’ eccessivo. O forse si tratta di esterofilia allo stato puro o una anticipazione della nuova tendenza del venturo "partito della nazione". Affari loro. Forse perché si sentono astronauti in missione interstellare nello spazio infinito per diventare finalmente “padroni” dell’Universo, come forse sognerebbero di fare. Ma se decidessero di scendere finalmente sulla Terra, non fra i “padroni”, ma solo tra i “comuni mortali” (beh, quantomeno tra soli “mortali”, senza “comuni”, visto che dei Comuni il loro partito pare che non voglia più sapere, perlomeno di quelli piccoli come il nostro) a noi basterebbe che rispondessero allo stesso quesito da loro stessi citato: accettate le condizioni in cui vivete e ci fate vivere i compaesani o vi assumete la responsabilità di cambiare comportamento, decidendo di fornire finalmente le risposte alle domande che da tempo “montenovonostro” vi pone e che non vi decidete ancora a soddisfare, come dovreste?

Girovagate pure fra lo spazio interstellare, se vi aggrada tanto, e “padroneggiate” pure gli spazi immensi intergalattici, ma restituite quaggiù in paese il valore vero alla democrazia, che è fatta di cose semplici: per esempio dare finalmente risposte doverose. Mica vi abbiamo chiesto di portar giù la luna nel pozzo dagli spazi siderali: vi abbiamo solo chiesto di sapere che cosa avete mai fatto a Montenovo in questi tre anni di amministrazione terragna, mica cose stralunate. E rispondete, no? Sù, basta poco, che ce vò.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-07-2016 alle 22:46 sul giornale del 11 luglio 2016 - 4224 letture

In questo articolo si parla di ostra vetere, politica, montenovonostro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ay45