Tentano di entrare in casa del capitano Moscatelli, ladri messi in fuga

furto in abitazione 30/06/2016 - E' stato lo stesso Moscatelli, capitano della polizia municipale di Senigallia, a mettere in fuga la banda di ladri penetrata nella sua abitazione di via dell'Alderana martedì sera.

I ladri, nonostante il sistema di allarme, le telecare e il cane in giardino, sono riusciti ad entrare nella casa introno alle 22:30 e sono subito riusciti ad appropriarsi di alcuni gioielli.

Ad allertare Paolo Moscatelli è stato il sistema di allarme installato nella sua abitazione, che lo ha avvisato della presenza di sconosciuti. Il capitano è così potuto rientrare a casa, riuscendo a mettere in fuga i banditi che si sono dileguati verso i campi lasciando perdere le proprie tracce.

I ladri sono riusciti a trattenere alcuni dei gioielli arraffati, ma il bottino poteva essere decisamente più ampio senza l'allarme, poichè Moscatelli sarebbe rientrato più tardi in casa


di Nicolò Rocchetti
redazione@viveresenigallia.it




Questo è un articolo pubblicato il 30-06-2016 alle 10:12 sul giornale del 01 luglio 2016 - 1225 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, tentato furto, viveresenigallia, articolo, Nicolò Rocchetti, paolo moscatelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ayGz