Torna il Labirinto di Mais: sabato l'inaugurazione della quarta edizione dedicata alla bicicletta

29/06/2016 - Sabato 2 luglio alle ore 19, alla presenza di Sara Zambotti, conduttrice di Caterpillar, verrà inaugurato il Labirinto di Mais di Senigallia, progetto ludico-educativo promosso dalla società cooperativa HORT di Ancona, nata come spin off accademico dell’Università Politecnica delle Marche, e patrocinato dal Comune di Senigallia e dalla Regione Marche.

L’iniziativa, cresciuta di anno in anno fino a toccare la quota delle 12000 presenze lo scorso anno, anche nel 2016 intende confermarsi come un evento turistico vincente. “Puntiamo alle 15000 presenze e, sono certo, sia facile raggiungere il nostro obiettivo poichè- conferma il sindaco Maurizio Mangialardisi tratta di un evento rivolto a tutte le fasce di età, ai turisti ed i senigalliesi, che, come dimostrano gli eccellenti risultati raccolti fino a oggi, coinvolge ed emoziona sia i grandi che i più piccoli, grazie ai numerosi eventi creati al suo interno e alle idee originali che ogni anno vengono messe in campo”. “Un sentito ringraziamento, pertanto, va alla Hort- tiene a sottolineare il primo cittadino- e alla Fondazione Opera Pia Mastai Ferretti, che da anni condivide e sostiene con entusiasmo il progetto”.

Il Labirinto di Mais infatti sorge su 6 ettari di terreno, che si trova tra il basso corso del fiume Misa e il primo tratto della strada provinciale “Corinaldese”, in corrispondenza dell’incrocio con la strada comunale delle Grazie, di proprietà della Fondazione Opera Pia Mastai Ferretti, e si sviluppa in un percorso di 4 chilometri con 5 piazzette.

Al suo interno verranno installati dei pannelli didattici su tematiche storiche e ambientali. E’ inoltre prevista l’organizzazione di numerosi eventi speciali: attività di animazione per bambini e adulti; serate a tema; degustazioni; 3 serate dell’attesissimo evento ‘Sentieri di Paura’; nuovi eventi dedicati alle fiabe di Peter Pan e Alice nel paese delle Meraviglie e, novità della stagione 2016, un raduno Cosplay, con figure in maschera di mutanti e supereroi fissato per domenica 28 agosto.

Ad aprire la ricca stagione di eventi all’interno del Labirinto di Mais, che rimarrà aperto fino a domenica 11 settembre, con possibilità di ingresso dalle ore 18 alle ore 23 (giorni di chiusura il lunedì e il martedì), sarà la grande caccia al tesoro sul tema della raccolta differenziata. L’appuntamento su prenotazione, in collaborazione con ATA Rifiuti, è fissato per giovedì 7 luglio.

Come ogni anno, ovviamente, il Labirinto di Mais è dedicato ad un tema specifico. La 4° edizione, che prenderà il via sabato 2 luglio alle ore 19, sarà dedicata alla bicicletta, in onore della campagna Bike the Nobel, promossa dalla trasmissione di Radio 2 Caterpillar per candidare la bicicletta a Premio Nobel per la Pace 2016.

Condividiamo l’iniziativa di Caterpillar e quindi– raccontano Luca Kogoj e Jacopo Facchi della società cooperativa H.O.R.T. - abbiamo deciso di riprodurre in campo il logo della campagna Bike the Nobel”. Non solo. La bicicletta è un mezzo di trasporto radicato nella cultura di Senigallia. “Questo- concludono- ci ha permesso di caratterizzare ancora una volta, ancora di più, il percorso e di creare un’iniziativa sempre più in sintonia con la città”.

Il costo del biglietto è di 5 euro (10 euro in occasione degli eventi speciali). Tuttavia, per l’intera durata del Caterraduno (4-9 luglio) e poi ogni giovedì, a chi si recherà al Labirinto di Mais in bicicletta verrà applicata la formula “paga uno entrano due”.

Ulteriori informazioni e il calendario dettagliato degli eventi sono disponibili sul sito www.hort.it e sulla pagina facebook HORT soc. coop..







Questo è un articolo pubblicato il 29-06-2016 alle 17:52 sul giornale del 30 giugno 2016 - 20411 letture

In questo articolo si parla di attualità, senigallia, Sudani Alice Scarpini, labirinto di mais, articolo, labirinto di mais 2016 e piace a crich_79 michele

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ayFo





logoEV