Montemarciano: polpette avvelenate nel cortile di casa, salvi per miracolo due cuccioli

29/06/2016 - Due cuccioli di cane, meticci, sono stati avvelenati sul terrazzo di casa, in una abitazione al residence Eden Park di Marina di Montemarciano.

La padrona dei due cuccioli, di circa due mesi, avvertita dal fratello è rientrata dal mare, intorno alle 15, trovando i due cuccioli riversi sul pavimento privi di senso. Erano stati avvelenanti.Tra le lacrime e l'agitazione la padrona ha cercato di soccorrere come poteva i due cuccioli trasportandoli subito in una clinica veterinaria. Qui i veterinari hanno confermato l'avvelenamento. Sottoposti a disintossicazione e fleboclisi, dopo tre giorni di ricovero i due cagnetti sono stati dichiarati fuori pericolo e dimessi. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri di senigallia per la denuncia sporta dalla padrona contro ignoti.





Questo è un articolo pubblicato il 29-06-2016 alle 16:12 sul giornale del 30 giugno 2016 - 1905 letture

In questo articolo si parla di cronaca, montemarciano, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ayE8





logoEV