Cna Senigallia inaugura la nuova sede, venerdì anche la tavola rotonda “Meno tasse per crescere”

29/06/2016 - Cna Senigallia trasloca e trova una sede più idonea ad accogliere le imprese in via Nicola Abbagnano n. 2, nell’area del grande centro commerciale a ridosso del casello autostradale.

L’inaugurazione ufficiale avverrà venerdì 1 luglio alle ore 17 con la partecipazione delle autorità e del segretario nazionale Cna Sergio Silvestrini. A seguire, trasferimento al Finis Africae Country House per la tavola rotonda “Meno tasse per crescere”. Tra gli interventi (file con programma in allegato), quello di Claudio Carpentieri, responsabile politiche fiscali Cna Nazionale, che presenterà l’indagine dell’Osservatorio Cna “Comune che vai fisco che trovi”.

La Cna Area Vasta di Senigallia serve una zona composta dai comuni delle valli Misa e Nevola, partendo appunto da Senigallia fino ad arrivare ad Arcevia, passando per Ostra, Trecastelli, Castelleone di Suasa, Corinaldo, Ostra Vetere, Montecarotto, Serra de’ Conti.

I quest'area operano 7358 imprese, di cui 713 del settore manifatturiero, 922 del comparto costruzioni, 1717 del commercio.
Mentre su tutta l'area si nota un calo delle attività, l'unico comune che tiene, con un sostanziale equilibrio di imprese, è quello di Senigallia. Da notare però un calo delle imprese del manifatturiero e del commercio, con un incremento delle aziende legato alla ristorazione e al servizio di alloggio. Questo denota un'attenzione all'accoglienza del turista, data anche la vocazione del comune.

L'intera area subisce la crisi economica, dovuta soprattutto all'aumento della tassazione. Alcuni comuni sono al limite delle tariffe applicabili, altri riescono a mantenere una tassazione locale ancora accettabile. Su tutto il territorio evidenziamo una percentuale media di incidenza della tassazione pari al 60%. Certamente la diminuzione dell'Irap e l'introduzione del jobs act hanno portato ad un lieve beneficio per le nostre imprese ma non sufficiente ad aiutare la ripresa economica. Pensiamo che per dare input alla ripresa economica del nostro territorio bisogna fare molto di più, non esiste una ricetta particolare. Da qui lo slogan dell'iniziativa... Meno tasse per crescere.

Nel corso dell’evento di venerdì 1 luglio, Cna presenterà dieci proposte per agevolare la ripresa economica, passando attraverso una condivisione delle esigenze del territorio, quali ad esempio la progettualità turistica unitaria. L’area infatti offre tante peculiarità: mare, collina, musei, borghi, tipicità enogastronomiche ed eccellenze artigianali che molti altri invidiano.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-06-2016 alle 18:45 sul giornale del 30 giugno 2016 - 890 letture

In questo articolo si parla di attualità, lavoro, cna senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ayFw