Taekwondo: quattro nuove cinture nere per Allblacks Taekwondo

28/06/2016 - Solo nel Taekwondo l'ambita cintura nera, traguardo comune ad altre arti marziali come Judo e Karate, si ottiene a seguito di esame, quindi un momento diverso dalla competizione, che ha favorito la diffusione di questa disciplina olimpica, quale “sport per tutti”, arrivando a contare ottanta milioni di tesserati nel mondo; infatti nella sessione svoltasi sabato 25 giugno u.s. al PalaRossini di Ancona, sui trenta candidati presenti, il 70% aveva un'età inferiore ai 15 anni, in linea con il trend internazionale che vede questo sport molto seguito dai giovani.

Quattro gli atleti di Allblacks Taekwondo che hanno partecipato alla prova: Pietro Morganti (2004), Thomas Martelli (2006) ed Alessandro Aquili (2007) concorrevano per la cintura nera 1. Poom (categoria under 15) mentre Arianna Perticaroli (1999), neocampionessa italiana di combattimento serie B 2016, concorreva per la cintura nera 1. Dan. (in allegato le foto dei quattro atleti).

Tutti gli atleti si sono impegnati nelle tre prove pratiche richieste, ovvero l'esecuzione di due forme, di alcune combinazioni di calci al colpitore e del combattimento, ed hanno superato l'esame, conseguendo la cintura nera di Taekwondo.

Allblacks Taekwondo, in questo caso, è riuscita a portare due giovanissimi atleti, Thomas Martelli di 10 anni ed Alessandro Aquili di 9 anni d'età, alla cintura nera, quale ultimazione di un percorso che ha visto protagonista, nelle gare di combattimento, tutto il proprio settore giovanile (dai 6 agli 11 anni) che vanta, nelle Marche, il primo posto a squadre, vinto consecutivamente nell'ultimo triennio (2014, 2015, 2016).

Un dato molto positivo, confermato poi dai risultati espressi nella massimo appuntamento sportivo federale per questa fascia d'età, il torneo internazionale Kim&Liu di Roma, che conta abitualmente oltre mille partecipanti e che ha visto emergere i giovani atleti di Allblacks Taekwondo, solo per citare i medagliati di questa stagione sportiva (la gara si è svolta a settembre 2015 e maggio 2016), i senigalliesi Amalia Morganti (oro 2015), Zayd Hamzaoui (argento 2016) ed Andrea Verdicchi (bronzo 2016), il chiaravallese Nicolas Baccani (argento 2016-bronzo2015) ed il monsanvitese Alessadro Aquili (oro 2016).







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-06-2016 alle 12:21 sul giornale del 29 giugno 2016 - 922 letture

In questo articolo si parla di sport, Allblacks Taekwondo, cinture nere

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ayCs





logoEV