Aspro litigio tra due coniugi senigalliesi, al pronto soccorso la moglie strattonata dal marito

23/06/2016 - La lite si è accesa nel pomeriggio di martedì 21 giugno in una villa della collina senigalliese, tra marito e moglie, rispettivamente di 60 e 50 anni. Intervenute le forze dell'ordine, allertate dai vicini.

L'uomo si sarebbe presentato sulla porta di casa pretendendo di rientrare dopo diversi giorni di assenza dovuti ad una pausa di riflessione che i due coniugi avevano scelto di prendersi. Il rifiuto della moglie avrebbe scatenato l'ira del marito a tal punto da farlo ricorrere alla violenza, fino allo strattonamento che l'ha fatta cadere e sbattere forte a terra.

Sul posto sono intervenute in breve tempo le forze dell'ordine, allertate dai vicini insospettiti dalle urla e da altri strani rumori provenienti dalla villa dei due coniugi.

Per la botta la donna è stata costretta alle cure del pronto soccorso, con una prognosi di sette giorni. il 60enne denunciato, rischia ora una querela.


di Nicolò Rocchetti
redazione@viveresenigallia.it




Questo è un articolo pubblicato il 23-06-2016 alle 11:28 sul giornale del 24 giugno 2016 - 2169 letture

In questo articolo si parla di cronaca, pronto soccorso, redazione, querela, viveresenigallia, litigio, articolo, Nicolò Rocchetti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ayrT





logoEV