Paolo Rossi a Senigallia per l’inaugurazione di “Pablito Great Italian Emotions”

paolo rossi 20/06/2016 - Sarà Paolo Rossi, l’eroe del mundial spagnolo del 1982, ad accogliere martedì 21 giugno, alle 19,30, i tanti visitatori attesi per l’inaugurazione della mostra a lui dedicata, “Pablito Great Italian Emotions”, che resterà allestita fino al 29 giugno. L’evento è promosso dall’Istituto Marchigiano di Tutela dei Vini in collaborazione con il Comune di Senigallia.

Al taglio del nastro prenderanno parte il sindaco Maurizio Mangialrdi e il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli, e la mostra sarà visitata dal ministro per i Beni culturali Dario Franceschini.

“Pablito Great Italian Emotions” rappresenta uno dei più prestigiosi eventi della programmazione estiva senigalliese. Basti pensare che il calendario della mostra vede già fissate le prossime tappe, tra cui Bruxelles, Monaco di Baviera, New York, Montecarlo e la Cina nel 2017.

“Siamo molto orgogliosi di ospitare una mostra – afferma il sindaco Maurizio Mangialardi – che sta già ricevendo moltissime richieste da tutto il mondo e che, ne sono certo, saprà regalare grandi emozioni ai visitatori. Del resto, i gol di Paolo Rossi e l’impresa dell’Italia che vinse il mondiale spagnolo del 1982 sono ancora oggi scolpiti nella memoria degli italiani perché furono capaci di regalare il sogno sportivo più grande a un’intera nazione che stava lentamente uscendo dal cupo clima degli anni di piombo. Oltre a rivivere un’importante pezzo della nostra storia calcistica, la mostra costituirà anche un’importante vetrina per le nostre eccellenze enogastroniche, grazie all’impegno dell’Istituto Marchigiano di Tutela dei Vini”.

Nella prestigiosa location della Rotonda, simbolo del turismo regionale, i visitatori potranno ammirare oggetti, immagini, installazioni audiovisive, pannelli interattivi che raccontano la straordinaria carriera di uno dei più grandi e più amati calciatori italiani di tutti i tempi.

Tra i cimeli esposti la preziosa maglia originale della finale Italia-Germania, la medaglia d’oro, il Pallone d’oro e la Scarpa d’oro dell’82. Non mancheranno spazi dedicati ai club in cui Rossi ha militato - Juventus, Vicenza, Milan, Como e Verona - e le maglie del campionato mondiale del 1978 in Argentina. Tutte le sere poi, dalle ore 18, sulla terrazza ci sarà l’imperdibile appuntamento con gli  assaggi tradizionali proposti dagli chef stellati Moreno Cedroni (21 giugno), Mauro Uliassi (23 giugno) ed Errico Recanati (29 giugno). Produttori e sommelier, inoltre, guideranno le degustazioni delle sedici denominazioni IMT: dal Verdicchio al Bianchello del Metauro, dal Rosso Conero alla Vernaccia di Serrapetrona, dal Colli Maceratesi Ribona alla Lacrima di Morro d’Alba.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-06-2016 alle 16:55 sul giornale del 21 giugno 2016 - 1887 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di senigallia, senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aykW





logoEV