Pd: anche il sindaco Mangialardi firma per i referendum sulle Riforme Costituzionali

18/06/2016 - Anche il sindaco Maurizio Mangialardi ha firmato la sottoscrizione per la proposta di Referendum per le Riforme Costituzionali.

Il sindaco si è recato sabato mattina nella sede del Partito Democratico di via Arsilli, aperta dalle 10 alle 12 per consentire ai cittadini di aderire alla campagna referendaria.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-06-2016 alle 17:31 sul giornale del 20 giugno 2016 - 683 letture

In questo articolo si parla di politica, partito democratico

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ayh7


luigi alberto weiss

20 giugno, 09:25
Sa quello che ha firmato? Sa quale sarà il destino della Regione se malauguratamente il referendum fosse vinto dal Sì? O lui è uno dei papabili per il nuovo Senato pensato dal governo, quel centinaio di personaggi che andranno a svernare periodicamente a Roma e non certo... a gratis?

Bella la foto con allegrezza, saranno gli ultimi due sopravvissuti del renzismo.

E' strano che si parli già della data del referendum (che verrà decisa dal ministero degli interni, ovvero da renzi) ma ancora non vi sono le firme per lo stesso.

Come al solito, il partito "democratico" ritiene che le consultazioni popolari siano un banale proforma.

Forse è anche per questo che stanno perdendo le piazze storiche italiane.

Contenti voi.