Festa per i 30 anni del gemellaggio con Lorrach: Mangialardi, "Esperienza che arricchisce i giovani"

18/06/2016 - Si è svolta sabato sera al Foro Annonario la festa per i 30 anni di gemellaggio tra la spiaggia di velluto e la città gemellata di Lorrach.

Ad aprire i festeggiamenti, alla presenza anche del sindaco di Lorrach, è stato un concerto congiunto delle bande musicali delle due città. Poi il sindaco Mangialardi ha ricordato la storia di "questa lunga amicizia". "Il 27 settembre 1986 i sindaci Oddo Galavotti e Rainer Offergeld firmarono l’atto di gemellaggio e oggi è l'occasione per festeggiare con gli amici di Lörrach 30 anni di relazioni, di scambi, di reciproca stima e conoscenza, 30 anni di comune cammino per la promozione e il rafforzamento del processo di integrazione europea -ha detto Mangialardi- voglio ringraziare per questo il sindaco di Lorrach, Jorg Lutz, l'associazione Lorrach International e suo presidente Manfred Raupp e ringrazio tutti i componenti del comitato della neonata consulta gemellaggio e relazioni europee con la Presidente Elisabetta Paolozzi e la vice Presidente Gianna Prapotnich, i consiglieri delegati Bedini, Gregorini e Rebecchini, il Presidente del consiglio ed assessori presenti e le bande cittadini. La nascita della consulta con circa 40 componenti e 7 menbri del comitatoè stata voluta proprio per proseguire questo percorso ed allargarlo a nuove opportunità. Ogni anno i nostri ragazzi si sono incontrati attraverso l’esperienza dei giochi della gioventù. Tante sono state le mostre di fotografia, di pittura che hanno permesso una conoscenza più diretta delle nostre comunità".

"Sicuramente l’esperienza che più ha costruito conoscenza e appartenenza alla Comunità europea sono stati gli incontri dei nostri ragazzi attraverso la scuola -ha aggiunto Mangialrdi-. Esperienza che sempre si è mantenuta in questi 30 anni che ha visto decine di insegnanti e centinaia di ragazzi incontrarsi, conoscersi e arricchire così le proprie conoscenze".

Mangialardi ha ricordato anche le prossime inziative quali i Giochi della Gioventù del gemellaggio (4-7 luglio a Senigallia) e lo scambio giovanile a luglio a Lorrach con il camp sul tema dell’immigrazione







Questo è un articolo pubblicato il 18-06-2016 alle 18:04 sul giornale del 20 giugno 2016 - 758 letture

In questo articolo si parla di attualità, giulia mancinelli, gemellaggio, lörrach, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ayie