Nuovo Porto: arrivano il festival della Pizza e nel 2017 anche la Campionaria

16/06/2016 - Il “Porto Della Rovere” sempre più protagonista della vita cittadina. Con i recenti lavori e realizzazione di nuove “attrazioni”, il porto sta calamitando attorno a sé nuovi eventi. A luglio si svolgerà per la prima volta sulla banchina di Levante “Un Mare di Pizza”, una sorta di festival della pizza con tanto di dimostrazioni e con una vero e proprio campionato tra i migliori pizzaioli italiani. Ma non solo.

Dal prossimo anno sul piazzale “Rosi” e lungo la banchina di Levante verrà trasferita anche la Fiera Campionaria, che da anni si svolge allo stadio ma che da sempre crea problemi alla circolazione e al traffico per dieci giorni in una zona nevralgica del centro.

“Stiamo ragionando sulla possibilità di individuare il porto come nuova location per la fiera Campionaria a partire dal 2017 -annuncia il sindaco Maurizio Mangialardi- potrebbe essere un'ottima soluzione. Del resto il nostro nuovo porto sta diventando sempre più luogo pulsante di attività e intrattenimento”. Le varie manifestazioni ed attività pensate dall'Amministrazioni si concentrano tra il piazzale Rosi e la banchina di Levante. Proprio qui dal 21 al 24 luglio prossimi si svolgerà una specie di Festival della Pizza, in collaborazione con Confartigianato, e con la partecipazione del maestro Renato Andrenelli, Presidente della Federazione Pizzaioli Marchigiani, che nei giorni dell'evento illustrerà i vari componenti della pizza: dalle farine all'acqua, ai lieviti ed a tutto ciò che concorre alla buona riuscita di una pizza di qualità.

“L'evento ha lo scopo di presentare la pizza con modalità nuove ed innovative -spiega il sindaco Mangialardi- il visitatore sarà accompagnato in un percorso incentrato sulla pizza come alimento completo nel pieno rispetto della salubrità e dell'intera filiera che la compone. Grande attenzione sarà data ai cereali ed in particolar modo ai grani antichi oltre ai prodotti che verranno usati per le farciture a “km 0””.

“Un Mare di Pizza” prevede anche lezioni e prove tecniche finalizzate alla conoscenza degli ingredienti, da quelli base alle svariate farciture. Un'area particolare sarà dedicata celiaci. All’interno della manifestazione è prevista anche un mostra mercato artigianale e commerciale con circa 15 stand oltre a momenti di svago e di intrattenimento musicale. Il porto negli ultime due anni ha subito una nuova trasformazione che lo ha reso più fruibile e appetibile per svolgervi eventi e manifestazioni. Dalla realizzazione della “Pescheria del Porto”, con moderni banchi per la vendita del pescato fresco e dei prodotto ortofrutticoli a km0, al restyling del Faro, sistemato e ritinteggiato in una scintillante veste con i classici colori bianco e nero, all'inaugurazione nell'aprile scorso della nuova Caserma dell'Ufficio Locale Marittino, sempre sulla banchina di Levante. Sul fronte dell'annosa questione dell'escavo, che impedisce una piena fruibilità del porto, in attesa dei fondi regionali che consentano un'ampia operazione di escavo, il Comune ha proceduto con un intervento “tampone”, realizzando una sorta di canale che ha abbassato ulteriormente il fondale di circa 3,5 metri.





Questo è un articolo pubblicato il 16-06-2016 alle 07:06 sul giornale del 17 giugno 2016 - 6780 letture

In questo articolo si parla di porto, attualità, giulia mancinelli, porto della rovere, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ayaH


massimo giannini

16 giugno, 13:58
speriamo non occupino pure l'area nord con il calcetto e la musica a 100 db.......nel porto della rovere...............