Carambola in Via Venezia, coinvolti due fratelli settantenni

15/06/2016 - Mercoledì 15 giugno, alle ore 7:30 circa, un'autovettura Fiat Panda con a bordo due fratelli settantenni si è rovesciata su un fianco in Via Venezia. Le cause sono ancora in fase di accertamento.

Sul posto sono subito accorsi i vigili del fuoco del distaccamento di Senigallia, che si sono poi impegnati per diverso tempo nell'estrarre i due infortunati dall'interno della vettura.

I due anziani sono stati in seguito trasportati dai sanitari del 118 al Pronto Soccorso di Senigallia, per accertamenti su eventuali conseguenze alla loro salute.

Le operazioni successive da parte delle autorità competenti hanno richiesto la chiusura della strada per le seguenti 2 ore, bloccando parte della circolazione cittadina.


di Claudio Vernelli
redazione@viveresenigallia.it






Questo è un articolo pubblicato il 15-06-2016 alle 10:28 sul giornale del 16 giugno 2016 - 4139 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vigili del fuoco, incindente, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ax99


Il corradr parla di 85 e 95 anni.

Prescindendo dall'età, pare evidente l'imperizia dei guidatori.

Piuttosto sconcertante che persone sostanzialmente disabili possano circolare tranquillamente.

Immagino le due ore di chiusura della strada siano dovute al veicolo a metano, sempre pericoloso in caso di incidente, malgrado tanti dicano il contrario.

Eloquente e indiscutibile.