Al via ‘Europa Festa in Musica’, quattro giorni di concerti gratuiti in tutta la città

15/06/2016 - Senigallia saluta l’arrivo dell’estate con quattro giorni di concerti gratuiti e musica dal vivo. Dal 18 al 21 giugno la città si trasformerà in un palcoscenico all’aperto con ‘Europa Festa in Musica’.

Quest’anno abbiamo voluto dare una caratterizzazione diversa all’evento - osserva l’assessore alla cultura Simonetta Bucari- Senigallia si apre alla musica, valorizzando i talenti delle realtà musicali cittadine”.

La manifestazione, promossa dal Comune di Senigallia in collaborazione con la Consulta per la Cultura- settore musica, la Scuola di Musica Bettino Padovano, Scuola di Musica Musikè, Associazione Casa della Grancetta, Associazione Gratis ed Associazione Loud Music, proporrà concerti in grado di soddisfare i gusti di pubblici differenti.

Nel corso delle quattro giornate di ‘Europa Festa in Musica’, che si apriranno il 18 giugno alle ore 21 al Foro Annonario con i Rebel Waltz Records, musicisti professionisti ed amatoriali, ma anche band ed appassionati, si esibiranno infatti nei vari generi musicali: dal repertorio più classico al rock, passando per il jazz ed il pop.

Una serie di appuntamenti che, il 21 giugno, dopo un’intera giornata (orari d’inizio diversi per evitare sovrapposizioni) dedicata ai concerti dei musicisti/gruppi locali e delle scuole di musica cittadine nei vari angoli della città (Foro Annonario, Auditorium San Rocco, Piazza Roma, Piazza Saffi, Cortile della Biblioteca, Via Carducci, Piazza del Duca, Chiesa dei Cancelli, Rocca Roveresca, via Battisti, via Fratelli Bandiera e CAG Bubamara), culmineranno con il gruppo londinese New Street Adventure (ore 22 al Foro Annonario).

La musica è un linguaggio universale, che unisce e mette in comunicazione tutti- sottolinea il sindaco Maurizio Mangialardi con l’appoggio del presidente della Consulta della Cultura Remo Morpurgo- grazie a questa manifestazione, che mette in vetrina il meglio della produzione musicale made in Senigallia e valorizza la ricchezza del nostro tessuto culturale, con uno sguardo rivolto alla produzione musicale europea, i giovani musicisti ed i gruppi locali potranno confrontarsi e dialogare tra loro e soprattutto con formazioni musicali europee all’insegna di quella capacità che solo la musica ha di far condividere emozioni”.

Concordi i rappresentanti delle associazioni aderenti all’iniziativa.

Il programma completo nella cartolina qui sotto.







Questo è un articolo pubblicato il 15-06-2016 alle 15:25 sul giornale del 16 giugno 2016 - 1317 letture

In questo articolo si parla di musica, attualità, Sudani Alice Scarpini, articolo, senigllia, europa festa in musica, concerti gratuiti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ax07





logoEV