Sportivo dell'anno: successo per la diciottesima edizione

13/06/2016 - Va in archivio con risultati più che positivi la diciottesima edizione dello “Sportivo dell’anno”. Anche quest’anno la manifestazione organizzata dall’agenzia Nerosubianco, con il patrocinio del Comune di Senigallia ed il sostegno della Bcc Corinaldo, ha portato sul palco del Foro Annonario un interessante spaccato del movimento sportivo senigalliese, premiando alcuni personaggi meritevoli.

Ad iniziare appunto dallo “Sportivo dell’anno 2016” Stefano Goldoni, che ha condiviso il podio con la pallavolista Elisabetta Saraga ed il maratoneta Tommaso Conz, passando per gli “Sportivi Junior” Federico Tumani, Michele Bucari, Carolina Mengucci e Martina Menotti. Momenti di emozione per il Premio alla Carriera consegnato al giornalista Luciano Rossini ed all’allenatore Carlo Bosin (purtroppo non presente per una lieve indisposizione, per lui hanno ritirato il premio un gruppo di ex “ragazzi” vigorini), mentre i Premi Speciali della commissione sono andati all’attrice Denise Tantucci, al giornalista Luigi Brecciaroli ed al gruppo di appassionati di motori – formato da Pietro Rialdi, Paolo Lampredi, Renzo Rocchetti, Marcello Mainardi, Silvano Bartozzi ed Ampelio Coppa – che da tre anni porta la Mille Miglia a Senigallia. Commozione autentica per il Premio di Ussi Marche intitolato alla memoria del giornalista Adelio Pistelli, che il presidente Andrea Carloni ha consegnato a Lorenzo Dallari, alla presenza di Silvana e Roberta Pistelli e del direttore generale della Lega Italiana Pallavolo Massimo Righi.

Lo stesso Dallari – autentico “guru” del volley nazionale, per 15 anni vicedirettore di Sky Sport – ha preso parte al talk show insieme a Meo Sacchetti, allenatore del Sassari scudettato lo scorso anno nel basket, e Fabrizio Castori, allenatore del Carpi promosso in Serie A che per un solo punto quest’anno ha mancato il miracolo – salvezza. Tanti gli spunti interessanti emersi, con i tre che non si sono sottratti alle domande dei conduttori Fabio Girolimetti e Ciro Montanari.

Spettacolari, poi, le esibizioni: quelle delle ginnaste della Polisportiva Senigallia e degli studenti dei licei “Medi” e “Perticari”, che anche quest’anno hanno ottenuto eccellenti risultati all’Olimpiade della Danza.
Riconoscimenti, infine, sono stati attribuiti alla Us Pallavolo ed al Miciulli Calcio che hanno vinto i rispettivi campionati.

ALBO D’ORO “SPORTIVO DELL’ANNO”
1999: Gabriele Morganti – allenatore, calcio
2000: Mauro Guenci – atleta, pattinaggio
2001: Stefano Goldoni – atleta, calcio
2002: Umberto Badioli – allenatore, pallacanestro
2003: Dino Giuliani – allenatore, calcio
2004: Danilo Del Cadia – atleta, pallacanestro
2005: Elisa Rosciani – atleta, calcio
2006: Matteo Minelli – atleta, pallacanestro
2007: Alberto Lanari – allenatore, pallavolo
2008: Andrea Bari ed Emanuele Birarelli – atleti, pallavolo
2009: Annalisa Graziosi – atleta, pattinaggio artistico
2010: Paolo Regini – allenatore, pallacanestro
2011: Aldo Clementi – allenatore, calcio
2012: Fabrizio 'Bicio' Facenda – atleta, pallacanestro
2013: Roberto Paradisi - allenatore, pallavolo
2014: Linda Rossi - atleta, pattinaggio
2015: Alberto Lanari - atleta, pattinaggio
2016: Stefano Goldoni, allenatore, calcio

 







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-06-2016 alle 20:16 sul giornale del 14 giugno 2016 - 1962 letture

In questo articolo si parla di attualità, nerosubianco, sportivo dell'anno

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ax6S