Corinaldo: gruppo "Storia in Rete", progetto unico ed esclusivo

08/06/2016 - Il Gruppo Storia in rete di Corinaldo anche per questo anno scolastico ha concluso i suoi lavori in bellezza. I docenti partecipanti agli incontri di Formazione hanno definito il percorso svolto “bellissimo, coinvolgente, interessante”.

Gli incontri, a cadenza mensile da gennaio a maggio, sono stati animati dall’empatia, dalla capacità professionale e comunicativa dei relatori e degli Enti pubblici che hanno collaborato. Il tema della formazione è stato “Il Paradigma indiziario in Storia mediante le opere finzionali (films- fumetti-immagini- canzoni..), con relazioni e laboratori incentrati sull’utilizzo dei fumetti, della musica e dei films per l’insegnamento della storia.

I relatori e le relatrici che hanno messo a disposizione della Rete di Storia le loro specifiche competenze sono stati: Ciro Elio Junior Saltarelli (esperto di didattica dei fumetti), Michele Petrucci (artista-autore di romanzi storici a fumetti), Stefano Rocchetti (esperto di didattica musicale), Antonina Gambaccini e Laura Valentini (esperte di didattica della storia) e Dario Cingolani La costanza dei docenti nel partecipare agli incontri è stata molto apprezzabile, specie in un anno colmo di impegni per i numerosi docenti neo-assunti iscritti al nostro Programma di formazione.

Ma ciò che ha destato il maggior interesse, visto il coinvolgimento di 9 classi della scuola primaria e secondaria di primo grado, dell’I.C. di Corinaldo, per un totale di 127 alunni e 34 docenti, è stato il progetto “Come ti disegno la Storia”.

Tale evento, proposto e coordinato da Antonina Gambaccini, soprattutto per onorare la memoria del caro collega Lorenzo Mancinelli, ad un anno dalla sua scomparsa, ha suscitato molto interesse tra i docenti e gli alunni delle scuole coinvolte. Inoltre, grazie anche alla sapiente regia del preside, prof. Francesco Savore, è stato possibile avere gli esperti esterni che hanno organizzato i laboratori del fumetto trai i gruppi degli alunni delle classi “ponte” dei tre Comuni :Corinaldo, Ostra Vetere e Castelleone di Suasa. Si trattava in pratica- ci ha spiegato l’ins.te Gambaccini- di tradurre dei testi di storia locale in tavole a fumetti, una bella ed avvincente sfida che tutti noi abbiamo raccolto ed i risultati, di straordinaria bellezza artistica, si sono poi concretizzati nella Mostra espositiva del 25 maggio scorso, tenutasi nel Bocciodromo di Castelleone di Suasa, quando tutti i ragazzi sono stati premiati dalla Commissione di esperti.

Il prof. Francesco Savore, che ha premiato alla pari tutte le 9 classi partecipanti, in quanto tutte meritevoli sia sul piano artistico che storico, è rimasto davvero soddisfatto anche dalla grande presenza delle famiglie degli alunni, venute ad ammirare le capacità artistiche dei loro ragazzi. Gli alunni stessi ed i docenti coinvolti si sono dichiarati molto soddisfatti dei risultati ottenuti anche se non era davvero scontato che andasse così bene.

Infatti il percorso aveva forte connotazione innovativa e si basava sul lavoro in comune tra insegnanti di diverse discipline e di vari ordini scolastici: non è stato semplice far coincidere gli orari e trovare gli spazi adeguati per ciascuna esigenza ma….grazie all’impegno ed alla collaborazione di tutti è stato davvero emozionante e denso di scambi, sia sul piano affettivo che culturale. Durante le varie fasi del progetto, grazie alla collaborazione con l’Amm.ne Comunale di Corinaldo, è stata allestita la Mostra delle tavole a fumetti dell’artista Michele Petrucci. Rivolgiamo un sentito ringraziamento anche ai proff.ri Dario Cingolani ed Alberto Polverari, per aver supportato i ragazzi e i docenti con le loro conoscenze esperte di storia locale e alla Commissione di esperti che ha giudicato le tavole di storia a fumetti: Ciro E.J. Saltarelli, Michele Petrucci e Mirco Zaccaria.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-06-2016 alle 10:05 sul giornale del 09 giugno 2016 - 689 letture

In questo articolo si parla di attualità, corinaldo, gruppo storia in rete

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/axRN