Venerdì Stefano Goldoni sarà premiato "Sportivo dell'Anno". Un'edizione dedicata alla riconoscenza nello sport

07/06/2016 - Lo “Sportivo dell’anno” diventa maggiorenne. Si terrà infatti venerdì prossimo 10 giugno al Foro Annonario di Senigallia, con inizio alle ore 21, la diciottesima edizione della manifestazione ideata ed organizzata dall’agenzia di servizi Nerosubianco insieme al Comune di Senigallia ed alla Bcc di Corinaldo.

Anche quest’anno non mancheranno gli ospiti d’eccezione, che saranno coinvolti dai conduttori Fabio Girolimetti e Ciro Montanari in un interessante talk show: il “gigante del basket” Meo Sacchetti, allenatore campione d’Italia in carica ma poi – incredibilmente – esonerato da Sassari, il mister del “miracolo Carpi” Fabrizio Castori ed il vice direttore di Sky Sport Lorenzo Dallari, al quale verrà consegnato da parte dell’Ussi Marche il premio dedicato alla memoria del giornalista Adelio Pistelli.

Ma ovviamente nella serata al Foro Annonario ci sarà anche tanta Senigallia sportiva, con diverse premiazioni: innanzi tutto lo “Sportivo dell’anno” da poco eletto Stefano Goldoni, insieme ad Elisabetta Saraga e Tommaso Conz, rispettivamente seconda e terzo classificati.

Verranno poi consegnati i trofei dello “Sportivo Junior” alle giovani promesse: il pattinatore Federico Tumani, lo schermidore Michele Bucari, la judoka Carolina Mengucci e la nuotatrice Martina Menotti. Premi alla carriera per due personaggi molto noti: lo “storico” allenatore delle giovanili vigorine Carlo Bosin, maestro di calcio e di vita per diverse generazioni di ragazzi senigalliesi, ed il giornalista Luciano Rossini, per anni “voce” di tante radiocronache calcistiche.

Il Premio Speciale della Commissione verrà consegnato a Denise Tantucci, giovane attrice tra l’altro protagonista nelle scorse stagioni di “Un medico in famiglia” e “Braccialetti rossi” nonché portacolori del Club Badminton Senigallia ed a Luigi Brecciaroli, che si è laureato campione del mondo di sci giornalisti. Premio speciale anche per Pietro Rialdi, Paolo Lampredi, Renzo Rocchetti, Marcello Mainardi, Silvano Bartozzi ed Ampelio Coppa, i promotori locali che, grazie al loro impegno, hanno riportato per la terza volta consecutiva la Mille Miglia a Senigallia.

Ennesimo riconoscimento, poi, per la squadra del Liceo “Medi” che si è classificata al primo posto nazionale alle Olimpiadi della Danza e per il Liceo “Perticari”, seconda regionale. Sul palco le loro esibizioni, oltre a quelle delle ginnaste della Polisportiva Senigallia che apriranno e chiuderanno la manifestazione.

L’ingresso è libero e, in caso di maltempo, la manifestazione si terrà nella pescheria, sempre all’interno del Foro Annonario.





Questo è un articolo pubblicato il 07-06-2016 alle 17:47 sul giornale del 08 giugno 2016 - 1121 letture

In questo articolo si parla di comune di senigallia, sport, senigallia, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/axQP





logoEV