A Chi l'ha Visto? ancora il caso di Jessica Bertolini: stavolta ricostruiscono il profilo di Alessandro

03/06/2016 - Un altro capitolo della trasmissione di Rai Tre dedicato al caso di Jessica Bertolini e del marito Alessandro, rinviato a giudizio con le accuse di riduzione in schiavitù, violenze sessuali e istigazioni al suicidio.

Nella puntata andata in onda mercoledì 1 giugno la conduttrice Federica Sciarelli ha voluto ricostruire il profilo di Alessando che dice "descritto come violento da due ex fidanzate mentre la moglie Jessica lo difende a spada tratta". Le telecamere di Chi l'ha Visto? hanno raccolto alcune testimonianze. Come quella di una insegnante che racconta come a "12 anni i genitori siano stati chiamati dalla preside perchè Alessandro avrebbe spinto e maltrattanto una compagna che non voleva essere la sua fidanzata". Un'altra zia racconta "dei pugni che Alessandro avrebbe dato, alle elementari e alle medie, a sua nipote e ad una sua amica".

Un altro compagno racconta di "episodi di violenza avvenuti intorno ai 14 anni", poi il tentato suicidio di una fidanzata quando Alessandro aveva 18 anni il giorno prima delle nozze, a 21 anni  Alessandro va processo insieme ad altri due giovani per aver picchiato e derubato una prostituta straniera, e ancora, l'incontro con un'altra ragazza dell'Est alla quale chiede di sposarlo ma lei rifiuta. Poi incontra Jessica, che è minorenne e va a scuola. I genitori di Jessica si oppongono e incontrano Alessandro in ospedale dove Jessica era ricoverata dove aver tentato il suicidio ingerendo pillole. Jessica, che oggi è la moglie, ha sempre difeso Alessandro negando di aver subito violenza. Poi nel 2012, durante una separazione da Jessica, Alessandro si fidanza con un'altra ragazza, Chiara, alla quale chiede di sposarlo. Anche lei denuncia le violenze subite e il tentativo di suicidio.

Poi viene letto una parte del memoriale di Jessica in cui racconta di come i genitori la volessero legata ad un altro ragazzo, Zacharia, piuttosto che Alessandro, e che per questo l'avrebbero presa a schiaffi. Zacharia, intervistato, respinge ogni accusa.

Il servizio andato in onda è al minuto 00:48:44

 







Questo è un articolo pubblicato il 03-06-2016 alle 10:59 sul giornale del 04 giugno 2016 - 7153 letture

In questo articolo si parla di giulia mancinelli, chi l'ha visto?, Jessica Bertolini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/axHm


luigi alberto weiss

04 giugno, 09:09
Premesso che è già passata l'ora di fare BASTA con questa storia, alcune cosette:
1) A cosa serve replicare su un giornale (online o no poco conta) questa vicenda, alimentando così solo il pettegolezzo e le curiosità più morbose da parte di chi poi invoca la "privacy" quando si tratta dei fatti propri? Qualcuno crede che questa sia informazione (a parte il comportamento poco deontologico della conduttrice, ormai convinta di essere l'unica a far luce su determinati casi di cronaca)?.
2) Gli avvocati cosa ne pensano? Credono che la pubblicità di questa storia e in questo modo serva a far pendere la "bilancia della giustizia" da una parte o dall'altra?
3) Dai protagonisti sarebbe interessante sapere cosa pensano di ottenere da queste trasmissioni?
E comunque BASTAAAAAA!

Oramai, signor Luigi, ruota tutto attorno al gossip, al pettegolezzo, l'importante non è cercare la verità per riportare una notizia il più possibile vicina alla realtà, ma fare letture, ottenere click.
Non esistono quasi più giornalisti, ma tanti amanuensi del PC, abili, ma neanche sempre, con il copia incolla e il refresh di notizie già vecchie.