A Wimbledon il libro di Il Tennis nelle Marche di Roberto Senigalliesi e Andrea Bocchini

31/05/2016 - Alcuni giorni fa la biblioteca del museo di Wimbledon, sede del più importante e prestigioso torneo di tennis del mondo, ha accolto il libro “Il Tennis nelle Marche”, edito da Tecnoprint e curato da Roberto Senigallesi ed Andrea Bocchini.

A ricevere il libro, dalle mani da uno dei due autori, direttamente il Librarian designate del museo Robert McNicol. Poi Eric White, travel trade and marketing del museo, si è offerto come guida per un tour dei campi da tennis più famosi al mondo dando così conferma della famosa ospitalità inglese. Sia Robert McNicol che Eric White conoscevano già la Regione Marche grazie al trionfo nel torneo junior, targata 2013, di Gianluigi Quinzi.

Un nuovo successo per il libro sul tennis marchigiano presentato anche in occasione dell’incontro di Coppa Davis disputato lo scorso marzo a Pesaro. In quell’occasione i due autori furono ospiti del Panathlon di Pesaro in una serata organizzata proprio in occasione del match contro la Svizzera. Ora il libro sul tennis marchigiano fa parte della collezione del museo di Wimbledon, dove era già presente il libro “Il grande (e piccolo) tennis a Senigallia” degli autori Attilio Girolimini, Walter Bruscia e lo stesso Bocchini. Il museo di Wimbledon, in particolar modo la Librarian ora in pensione Audrey Snell, ha fornito un prezioso contributo in entrambi i libri suddetti, dimostrando grande interesse e disponibilità per le pubblicazioni anche se non legate ai tornei inglesi.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-05-2016 alle 11:27 sul giornale del 01 giugno 2016 - 709 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/axzx





logoEV