Progetto Sprar, dal Ministero dell’Interno 384 mila euro per l’accoglienza di richiedenti protezione internazionale o umanitaria

27/05/2016 - Il Comune di Senigallia, capofila dell'Ambito Territoriale Sociale n. 8 e della Convenzione per l'Esercizio Associato della Funzione Sociale, insieme ai Comuni di Corinaldo e Ostra, si conferma all’avanguardia nelle politiche dell’accoglienza e dell’integrazione, ottenendo il finanziamento da parte del ministero dell’Interno per il progetto Sprar (38° Comune classificato su circa 1000).

Tale progetto, già presente nel territorio di Senigallia, si rivolge a venti richiedenti e titolari di protezione internazionale o umanitaria, e loro familiari. Gli interventi previsti saranno di “accoglienza ordinaria”, destinati esclusivamente a nuclei familiari.

Ai beneficiari, che saranno accolti presso unità immobiliari ubicate nei già citati Comuni di Corinaldo e Ostra, verranno garantiti vari servizi tra cui la mediazione linguistico-culturale, l’orientamento e l’accesso ai servizi del territorio, la formazione e la riqualificazione professionale, l’orientamento e l’inserimento lavorativo, la tutela psico-socio-sanitaria.

Il ministero dell'Interno ha stabilito la durata biennale degli interventi e dei relativi progetti di accoglienza integrata, stanziando un finanziamento di 142 mila euro per il 2016 e 242 mila euro per il 2017.

“Un progetto – spiega il sindaco Maurizio Mangialardi - a cui crediamo molto e che Senigallia sta sperimentando già dal 2014, capace di dare risultati importanti sul terreno dell’integrazione culturale. L’esperienza ci insegna che a nulla servono atteggiamenti di chiusura e misure emergenziali, non di rado lesive dei diritti fondamentali della persona. Ciò che è necessario, invece, è la promozione di una solidarietà fondata sul rispetto della legalità e il riconoscimento dei diritti umani, unica strada da percorrere per rafforzare la coesione sociale che distingue il nostro territorio”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-05-2016 alle 15:35 sul giornale del 28 maggio 2016 - 816 letture

In questo articolo si parla di comune di senigallia, politica, senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/axq3





logoEV