Parata di vip con la Mille Miglia: arriva Kasia Smutniak

19/05/2016 - E’ il giorno della Millemiglia. La spiaggia di velluto torna a salutare il passaggio del “circus” dei roboanti bolidi d’epoca. I concorrenti, che dopo la partenza da Brescia, arriveranno oggi in città da Rimini sono ben 450 e arrivano da tutto il modo.

Ma la Mille Miglia è anche e soprattutto spettacolo e come ogni edizione tutti i riflettori sono puntati sui vip che partecipano alla gara. A cominciare dalle bellezze al volante. Torna, dopo il 48° piazzamento dello scorso anno, la bellissima Kasia Smutniak, attrice e modella di successo, ex moglie di Pietro Taricone, morto in incidente con il paracadute nel 2010, co-pilota di Giovanni Moceri al volante di una Lancia Ardea del ’39.

Attesa anche per il passaggio dell’attrice e scrittrice Anna Kanakis, ex Miss Italia, che corre insieme al marito Marco Merati Foscarini che guiderà una Porche 356 del 1954. Per gli appassionati dei motori in senso stretto, c’è attesa per il passaggio della scuderia Santa Margherita che corre con cinque auto affidate ai piloti delle nuove generazioni della famiglia Marzotto, i maggiori imprenditori negli anni ’50 del motorismo, come Stefano con i figli Alessandro e Sebastiano, e il Nicolò Marzotto in aggiunta al pilota Ivan Capelli, campione di Formula Uno e oggi cronista Rai per i Gran Premi.

Un affezionato della Mille Miglia è un altro ex pilota di Formula Uno, il belga Jacky Ickx, in gara con una Porsche 550 Spyder RS del 1956, e affiancato da Karl-Friedrich Scheufele, titolare dell’omonima casa di orologi svizzeri. Al volante di una Mercedes Benz 300SL coupé del 1955 c’è anche Albert Carreras, figlio del tenore spagnolo Josè. Sempre la Mercedes-Benz si fa notare per aver schierato una coppia di donne-pilota: si tratta di Susie Wolff, moglie di Toto Wolff del team Mercedes-Amg in Formula 1, e di Ellen Lohr.

Intanto dopo le prime due tappe, è già stato stilato l’elenco dei favoriti per la vittoria tra cui spiccano Andrea Vesco e Andrea Guerini con Alfa Romeo 6C 1750 GS, Juan Tonconogy e Barbara Ruffini con Bugatti T40, Giordano Mozzi e Stefania Biacca con Alfa Romeo 6C 1500 GS e Alessandro Gamberini e Gaetano De Rosa, Alfa Romeo 6C 1750 GS. Confidando nel tempo clemente (anche se le previsioni annunciano pioggia per stamattina) il programma della manifestazione prevede lo svolgimento di una prova speciale sul percorso dello storico Circuito di Senigallia, che in passato ha ospitato ben 13 edizioni dell’indimenticata “Settimana Motoristica Marchigiana”, e una prova cronometrata nel centro storico, al Foro Annonario.

Il passaggio della carrellata di bolidi per la gara a cronometro è atteso dalle 9 e mezzogiorno su un circuito che attraverserà la collina di Scapezzano, per scendere fino alla città.





Questo è un articolo pubblicato il 19-05-2016 alle 18:35 sul giornale del 20 maggio 2016 - 2034 letture

In questo articolo si parla di attualità, giulia mancinelli, mille miglia, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aw8Y





logoEV