I proprietari dormono e i ladri svaligiano casa, furto in via Mattei

Carabinieri 13/05/2016 - Si sono svegliati per il trambusto provocato dai ladri quando ormai era troppo tardi. Un altro furto è stato messo a segno, nella notte tra mercoledì e giovedì, in una villetta in via Mattei.

I ladri sono entrati al piano terra dell'abitazione forzando la porta di ingresso. Si sono quindi messi a rovistare ovunque nonostante nella camera vicina ci fosse l'anziana madre di uno dei coniugi proprietari che dormiva. La donna non si è accorta di nulla e i ladri hanno arraffato alcuni preziosi.

Ad un certo punto però il proprietario si è svegliato, per via dei rumori, ed è sceso al piano di sotto. Qui ha trovato i ladri che subito però sono scappati. Fuori ad attenderli c'era un'auto con un complice a bordo. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri. Il proprietario della villetta purtroppo non è riscito a fornire una descrizione del ladri per via del buio e del fatto che sono subito scappati.





Questo è un articolo pubblicato il 13-05-2016 alle 10:58 sul giornale del 14 maggio 2016 - 3109 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli, carabinieri, furto, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/awS8


goffredo marcosignori

15 maggio, 16:04
Rivolto ai vari buonisti: " più ospitale di così"............
chissà se nella denuncia dei redditi il governo Renzi-Alfano consentiranno il recupero del mal tolto o no.....?