Ipsia: presentato il corso di elettronica

11/05/2016 - Il 28 aprile scorso, presso l’aula magna dell’Istituto Padovano di Senigallia, è stato presentato ufficialmente il corso “Elettronica dell’auto”, organizzato dalla Scuola in collaborazione con la Confartigianato di Ancona.

L’importante iniziativa si inserisce nell’ambito delle collaborazioni tra Istituti Superiori e Associazioni di categoria. Alla presentazione hanno presenziato il Vicesindaco del Comune di Senigallia prof. Maurizio Memè , il Dirigente scolastico prof.ssa Elena Giommetti, il dott. Luca Bocchino responsabile interprovinciale della categoria Autoriparazione della Confartigianato di Ancona e Pesaro, il dott. Giacomo Cicconi Massi responsabile sindacale della Confartigianato di Senigallia, il sig. Carlo Carlini responsabile del gruppo Autoriparatori della Confartigianato di Ancona, la dott.ssa Daniela Larice responsabile dei rapporti Confartigianato - Scuola, il prof. Fabio Candelaresi docente dell’IIS Padovano progettista e coordinatore del corso.

Altra presenza fondamentale dell’evento, un nutrito gruppo di titolari di officine aderenti alla Confartigianato che collabora da diversi anni con la nostra scuola sia nell’ambito di questo corso sia nelle attività di Alternanza Scuola Lavoro; a tale gruppo sono stati consegnati degli attestati di riconoscenza per la disponibilità e la collaborazione manifestate. Protagonisti della situazione sono stati gli alunni delle classi terze e quarte del corso Servizi e Manutenzione che sono riusciti a conquistare, con la loro professionalità, i titolari delle officine e hanno contribuito in maniera attiva e costruttiva al dibattito che seguiva la presentazione. Infatti il corso, iniziato nell’anno scolastico 2012-13 e giunto, quindi, alla quarta edizione, è nato proprio dall’esigenza della scuola di soddisfare l’interesse manifestato dagli studenti delle specializzazioni in “elettronica, elettro-tecnica e meccanica” (appartenenti, appunto, al corso “Servizi e Manutenzione”); tale interesse degli alunni è prevalentemente volto alla motoristica e all’elettronica applicate agli autoveicoli e coincide fruttuosamente con le esigenze del gruppo autoriparatori della Confartigianato di formare tecnici nel settore specifico per soddisfare le richieste delle officine.

Nello specifico il corso si articola in lezioni in aula e in laboratorio motori dove i ragazzi, suddivisi in gruppi, si esercitano nello smontaggio e rimontaggio delle parti meccaniche, elettriche ed elettroniche e, attraverso i tester, effettuano le diagnosi degli autoveicoli; il tutto avviene sotto la guida di esperti esterni assistiti dai docenti della scuola. Alla fine del percorso i ragazzi che manifestano interesse per questo tipo di attività svolgono, nelle suddette officine, un periodo di stage di tre settimane che costituisce un’esperienza formativa fondamentale nell’ambito del progetto di alternanza scuola - lavoro. Lo stage, che prosegue anche nel corso del quarto e del quinto anno, porta nella maggior parte dei casi, all’assunzione dello studente diplomato. Il progetto è stato aggiornato nel corso degli anni, infatti nelle ultime due edizioni ha esteso la propria utenza rivolgendosi anche agli alunni delle classi prime e seconde, ai quali viene affidato il compito “dell’autoriparatore” che si deve interessare sia di meccanica che di elettronica, facendo riferimento, in questo caso, all’utilizzo del ciclomotore, un veicolo che può maggiormente interessare tale fascia di età. Il successo di iniziative come questa è oggettivamente riscontrabile dall’entusiasmo e dalla stretta collaborazione di Associazioni e Aziende come le suddette; ma ancor più rappresenta un fiore all’occhiello per il nostro Istituto quando i risultati ufficiali del Ministero (più precisamente il Rapporto di Autovalutazione scolastica) rilevano percentuali di occupazione elevatissime per gli studenti diplomati.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-05-2016 alle 11:29 sul giornale del 12 maggio 2016 - 646 letture

In questo articolo si parla di scuola, lavoro, ipsia, I.I.S. Padovano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/awNv