Il 10 maggio incontro formativo sulle tecnologie assistite

Assistenza, anziani 06/05/2016 - Il 10 maggio alle 15.30, presso l’aula magna dell’Istituto comprensivo Senigallia Centro – Fagnani, Via Maierini,9 – Senigallia, si terrà un incontro sulle tecnologie assistive, quali strumenti utili nel campo della disabilità.

Si tratta di diversi strumenti che consentono una maggiore autonomia alle persone affette da disabilità, favorendo le loro attività quotidiane e la loro integrazione. Dopo i saluti della dirigente scolastica degli Istituti Senigallia Centro e Senigallia Nord, Rita Bigelli, seguiranno gli interventi di rappresentanti della Zona territoriale n. 4 dell’Asur, poi quelli di Francesca Pongetti e Fabrizio Manizza della Fondazione A.r.c.a., che parleranno di quanto realizzato all’interno della Fondazione, spiegando sia il progetto tecnologie assistive sia quello per il database.

A seguire, alcune educatrici della cooperativa HMuta, coinvolte nel progetto, parleranno della loro esperienza con i bambini e ragazzi. La Fondazione A.r.c.a., considerando l’onere economico non trascurabile legato ad alcuni strumenti, per facilitarne la fruizione da parte delle famiglie, ha acquistato alcune delle tecnologie assistive più importanti. Adattare tali tecnologie alle diverse esigenze di ciascuna persona richiede professionalità e un’attenta valutazione. Anche a questo fine grazie alla collaborazione con gli operatori della cooperativa HMuta, servizio civile regionale e i volontari professionisti della stessa Fondazione è stato realizzato un database, consultabile presso la Biblioteca speciale della Fondazione. Qui sono disponibili anche due tablet per poter testare le stesse tecnologie, per valutarne l’utilità e la rispondenza alle diverse esigenze. Il progetto e l’incontro del 10 maggio fanno parte di un percorso che include, oltre all’aspetto della comunicazione, anche quello della lettura “in tanti modi”.

Nel novembre 2015, infatti, all’interno del progetto pilota regionale “Leggere Tutti” la Fondazione ha promosso e ospitato sia un forum sulla comunicazione aumentativa e un workshop sugli IN-Book, gli stessi che gli oltre 300 alunni della Fagnani hanno potuto leggere nella Giornata Mondiale della Consapevolezza dell’Autismo (2 Aprile), tratti da alcuni libri di Luigi Dal Cin, testimonial degli IN-Book realizzati dalla Fondazione. Per ora presso la Biblioteca speciale ci sono “E il lupo non passa”, “Domani si fa festa” e “La casa del vento” delle edizioni Lapis e “Improvvisando” un testo edito dall’Accademia di Santa Cecilia di Roma, di cui è stata tradotta una parte. Gli stessi IN-Book sono presenti nelle 9 biblioteche di plesso dell’istituto comprensivo Senigallia Centro.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-05-2016 alle 16:23 sul giornale del 07 maggio 2016 - 540 letture

In questo articolo si parla di attualità, Fondazione Arca

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/awDQ