Fano: tragedia alla stazione, 30enne di Ostra investito da un treno

suicidio stazione fano 05/05/2016 - Tragedia alla stazione ferroviaria: un giovane di 30 anni è stato investito da un treno in transito intorno alle 10 di giovedi mattina.

Il giovane, Matteo Landi di Ostra (AN) è stato travolto da un Frecciabianca proveniente da Venezia e diretto a Lecce in transito sul binario 3. Il macchinista non ha vuto il tempo di frenare e l'impatto è stato devastante.  Sul posto sono intervenuti immediatamente il personale medico del 118 e la polizia per i rilievi del caso. La salma è stata prelevata, dopo il nulla osta del medico legale e del magistrato di turno, tre ore più tardi.

Trenitalia ha fatto sapere che il Frecciabianca 9801 era partito da Venezia e che i 180 passeggeri a bordo sono scesi per proseguire il viaggio con il mezzo successivo. Ritardi fino a 50 minuti per altri sette convogli: tre Frecce, due Intercity e due Regionali. (foto di viverefano)







Questo è un articolo pubblicato il 05-05-2016 alle 12:22 sul giornale del 06 maggio 2016 - 17691 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, stazione, treno, articolo, Francesco Gambini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/awBg





logoEV