Dall’Agenzia Spaziale Italiana al palco di Fosforo: arrivano i finalisti di FameLab

03/05/2016 - Non solo spettacoli e divertimento ma anche tanta passione per la ricerca scientifica. A Fosforo, tra le svariate attività proposte durante la festa della scienza di Senigallia, sarà possibile anche assistere alla singolare sfida tra i finalisti del noto talent show Famelab.

Alcuni dei giovani ricercatori che affronteranno proprio mercoledì 4 maggio la finale nazionale di FameLab Italia a Roma, presso l'auditorium dell'Agenzia Spaziale Italiana, saranno poi domenica pomeriggio, 8 maggio, sul palco di Senigallia per dimostrare a tutti come la comunicazione scientifica possa essere in realtà una cosa divertente e semplice ma allo stesso tempo precisa, rigorosa ed esaustiva. E soprattutto come possa essere racchiusa in tre minuti.

La finale nazionale avrà inizio alle 9.30 a Tor Vergata e sarà trasmessa in diretta streaming dall'Agenzia Spaziale Italiana, ripresa da Rai Cultura e ritrasmessa su Rai Scuola e RAI3. Un palco mediatico eccezionale a cui hanno avuto accesso due giovani marchigiane, tramite la selezione regionale di Ancona svolta in collaborazione con l’Università politecnica delle Marche. A sfidarsi assieme ai finalisti provenienti dalle sei selezioni avvenute in altre regioni italiane (Torino, Trieste, L'Aquila, Padova, Perugia e Napoli) saranno Chiara Tremaroli, studentessa Univpm di Monteprandone (AP), vincitrice della selezione dorica 2016, e Chiara Ciriachi, di Senigallia, seconda classificata. Le due ragazze, dopo l'esibizione a Roma, saliranno domenica sul palco senigalliese nel prato della rocca roveresca per una sfida a tre con la finalista 2015, anch’essa di Senigallia, Silvia Falcinelli. Tutto ciò avverrà in una delle novità di Fosforo 2016, la ‘festa della scienza’ organizzata e promossa dall’associazione culturale Next, con il sostegno del Comune di Senigallia, dell’Assemblea legislativa delle Marche e del Gruppo Imprenditori Senigalliesi: il palco sarà infatti lo University Stage, uno spazio dove il pubblico potrà incontrare i ricercatori e conoscere il lavoro di ricerca scientifica. Parteciperanno l’Università Politecnica delle Marche, l’Università di Camerino, di Urbino e di Bologna. Per due pomeriggi, le idee della ricerca universitaria contamineranno la piazza di Senigallia e i ricercatori sperimenteranno l’incontro con il grande pubblico “portando” le scoperte del proprio ateneo.

FameLab è un format diffuso in ben 28 paesi nel mondo: è coordinato dalla cooperativa perugina Psiquadro (anch’essa presente a Fosforo) in collaborazione con il British Council. E proprio in Inghilterra, al Cheltenham science festival 2016 di giugno, il vincitore della finale nazionale si ritroverà a sfidare i concorrenti da tutto il mondo. Un’occasione dunque di formazione per i giovani ricercatori nel campo della comunicazione e divulgazione scientifica verso il grande pubblico, ma anche, viceversa, un'occasione che il pubblico di fosforo avrà a portata di mano, anzi di palco, per avvicinarsi al mondo dei ricercatori e conoscere, le loro passioni, il loro lavoro. #‎Famelab2016‬







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-05-2016 alle 22:12 sul giornale del 04 maggio 2016 - 517 letture

In questo articolo si parla di attualità, scienza, fosforo, la festa della scienza, fosforo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aww4





logoEV