Tennistavolo: approvato il progetto del Servizio Civile del Centro Olimpico

servizio civile 02/05/2016 - Il progetto di Servizio Civile del TT.Senigallia “Il tennistavolo come elemento di aggregazione sociale” è stato approvato superando la verifica dell’esistenza dei requisiti e della validità del progetto stesso.

I volontari richiesti sono due (abolito il vincolo che prevedeva un preesistente tesseramento alla federazione per garantire un livello tecnico maggiormente idoneo) e la realizzazione ipotizza un massiccio intervento nelle scuole (elementari/medie) con un ampliamento dell’utilizzo del Centro Olimpico.

Per la società senigalliese, unica nelle Marche e nel panorama della federazione ad essere accreditata dal S.C., è sicuramente motivo di grande soddisfazione perché è “passato” un concetto di attività sportiva slegato dall’agonismo e basato invece sui principi indicati dalla carta Europea per lo Sport. L’utopia sportiva di Pettinelli, fondatore e cardine della società storica del tennistavolo cittadino, che vede lo sport come elemento di espressione e maturazione delle singole individualità in un contesto educativo allargato, ha trovato concretezza anche nel progetto di Servizio Civile basato sul Centro Olimpico come spazio di aggregazione intergenerazionale che ruota intorno allo sport del ping-pong.

Giovani, adulti ed anziani che frequentano e condividono stesse regole e stessi spazi confrontandosi tra loro (con equilibri diversi tra capacità tecnica, fisica e mentale) sono al centro dell’attenzione superando qualsiasi tipo di barriere: non più bravi e scarsi, normodotati o disabili, giovani ed adulti ma solo persone che nell’atto sportivo trovano un comune denominatore.


da Centro Olimpico Tennistavolo Senigallia



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-05-2016 alle 15:00 sul giornale del 03 maggio 2016 - 433 letture

In questo articolo si parla di sport, Centro Olimpico Tennistavolo Senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/awtp