'Acquistano' prodotti per 1300 euro ma pagano solo 15 euro, un arresto ed una denuncia

30/04/2016 - Si aggirano con fare sospetto tra gli scaffali del supermercato al centro commerciale Il Maestrale, poi, alla vista del personale del Commissariato di Senigallia intervenuto su richiesta del personale della vigilanza interna, tentano di allontanarsi.

Protagoniste dell’episodio, avvenuto venerdì pomeriggio, due donne, fermate dopo che avevano superato le casse, pagando circa 15 euro per la merce acquistata.

Una somma apparsa subito sospetta al personale del Commissariato e della vigilanza interna in quanto le due sono state trovate in possesso di due buste piene di prodotti per l’igiene. Prodotti in quantità notevoli, quantificati dalla direzione del supermercato per un valore complessivo di circa 1300 euro.

Pertanto, dopo aver visionato le immagini delle telecamere di sorveglianza, in cui hanno appurato che ladre, transitando tra gli scaffali, avevano riempito le buste con i prodotti per l’igiene ma, giunte alla cassa, avevano pagato soltanto alcuni prodotti alimentari, i poliziotti le hanno accompagnate in Commissariato.

Identificate in D.M. di 25 anni e C. M. di 23 anni, entrambe rumene residenti a Pescara, sono risultate avere precedenti per reati contro il patrimonio. Inoltre, dai controlli è emerso che la 25enne era stata arrestata, poco più di dieci giorni fa, nel pesarese, per aver commesso un furto analogo.

Alla luce di quanto accertato, D.M. è stata dichiarata in stato di arresto mentre C.M., in avanzato stato di gravidanza, è stata denunciata a piede libero.

Sabato mattina, nel corso dell’udienza di convalida dell’arresto, il giudice ha applicato la misura della presentazione presso la Questura di Pescara. Sono state anche avviate le procedure per l’applicazione del divieto di ritorno nel comune di Senigallia per 3 anni.

La refurtiva recuperata è stata restituita alla direzione del supermercato.





Questo è un articolo pubblicato il 30-04-2016 alle 16:06 sul giornale del 02 maggio 2016 - 3036 letture

In questo articolo si parla di cronaca, furti, polizia, senigallia, pescara, Sudani Alice Scarpini, commissariato di senigallia, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/awqN





logoEV