Sandra e Marco Bertolini a Chi l'ha visto?: il caso shock delle ragazze schiavizzate finisce in tv

28/04/2016 - Hanno rotto il silenzio e con grande coraggio hanno chiesto aiuto alla trasmissione di Rai3 "Chi l'ha visto?". Sandra e Marco Bertolini hanno raccontato in diretta mercoledì sera la vicenda che vede sul banco degli imputati quello che oggi è il marito della loro figlia.

A luglio alla sbarra comparirà il 30enne di Senigallia rinviato a giudizio con le pesanti accuse di riduzione in schiavitù, violenza sessuale, violenza privata e istigazione al suicidio. I fatti risalgono a qualche anno fa quando la figlia dei coniugi Bertolini aveva 15 anni (oggi ne ha 22). La famiglia racconta, supportata in studio dall'avvocato Roberto Paradisi, il progressivo allontanamenteo delle figlia dopo la conoscenza con "l'aguzzino", oggi diventato suo marito. Dal tentativo di suicidio, ai segni di violenza sul corpo, fino all'interruzione di ogni rapporto con la famiglia di origine. La loro figlia però ha sempre negato di essere stata vittima di violenza da parte del fidanzato.

Una storia analoga è stata però vissuta in precedenza da un'altra giovane, 16enne all'epoca dei fatti, e oggi 24enne che ha raccontato, ai microfoni di Federica Sciarelli e assistita dall'avvocato Domenico Liso, gli anni di violenza, le vessazioni, le violenze sessuali, l'isolamento e anche l'istigazione al suicidio vissute per anni, fino a quando, con l'aiuto della madre, è riuscita a scappare da quell'incubo.

Di seguito il servizio andato in onda su RAI 3 in onda al minuto: 1h: 36m e 46s





Questo è un articolo pubblicato il 28-04-2016 alle 17:44 sul giornale del 29 aprile 2016 - 12756 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/awkr