Mangialardi sulla scomparsa di Riccardone: "Se ne è andato un simbolo della nostra città”

27/04/2016 - “Un grave lutto per la città e il mondo della ristorazione". Anche il sindaco Maurizio Mangialardi si unisce al cordoglio della città per la scomparsa di "Riccardone".

"Con Riccardo Gigli, per tutti Riccardone, scompare un pezzo importante della storia di Senigallia, un professionista che, nella sua pluridecennale attività, ha saputo innovare la propria arte culinaria, facendo della qualità la sua bussola, fino a diventare uno dei più importanti simboli della Spiaggia di Velluto -aggiunge il primo cittadino- Rara anche la sua lungimiranza, la capacità di leggere in anticipo il cambiamento e di dare prospettiva alla sua attività. Non a caso, da vero imprenditore abituato ad affrontare con intelligenza e determinazione le nuove sfide, con l’avvio della Taverna del Porto fu tra i primi a credere nella riqualificazione di via Carducci. Non da meno sono state le sue doti umane, e credo che per chi come me lo ha conosciuto bene, sarà difficile dimenticare la sua simpatia, la sua gentilezza e la sua disponibilità”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-04-2016 alle 16:07 sul giornale del 28 aprile 2016 - 1301 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di senigallia, senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/awi9