Eccezionale stagione per la Fenice: 15.000 spettatori per prosa, danza e musica

27/04/2016 - Il successo della stagione teatrale 2015-2016 del Teatro La Fenice era annunciato, costruito giorno dopo giorno con una offerta artistica di qualità e l’attenzione verso un pubblico sempre nuovo e più vasto che, evento dopo evento, ha continuato a scegliere La Fenice.

La campagna abbonamenti con più di 500 abbonati (+ 45% rispetto alla stagione 2014/2015) e un dato intermedio, all’inizio del 2016, che già sfiorava i 10.000 spettatori, non potevano che far registrare al termine della stagione - sold-out dopo sold-out - l’eccezionale risultato di 15.000 presenze. Il teatro di via Cesare Battisti si conferma così punto di riferimento ormai consolidato non solo per Senigallia ma anche per tutte le Marche, grazie alla programmazione di esclusive regionali come gli appuntamenti della stagione di prosa (i musical “Sister Act” e “Rapunzel”) e i grandi concerti (Nek, Malika Ayane, Daniele Silvestri e Francesco De Gregori solo per citarne alcuni).

E se la corsa all’ultimo biglietto ha contribuito a collezionare memorabili sold-out, resta fondamentale la partecipazione costante e appassionata ai tantissimi eventi (danza, stagione concertistica, comicità) che tengono viva l’attenzione sul Teatro La Fenice e sullo spazio – unico e valorizzato in modo eccellente – della Rotonda a Mare, che ha ospitato nei mesi passati numerosi appuntamenti culturali tra cui ben 7 repliche dello spettacolo di prosa con Saverio Marconi “Bianco o Nero – The Sunset Limited”. Commenta così Saverio Marconi, direttore artistico di Compagnia della Rancia, che insieme al Comune e all’Amat si è occupata della programmazione della stagione di prosa: “6 appuntamenti (8 se consideriamo le doppie repliche dei musical) i cui biglietti sono andati letteralmente polverizzati. Oltre alla soddisfazione nel vedere il Teatro pieno di spettatori entusiasti, direi che ci sono tutte le premesse per affrontare con energia la nuova campagna abbonamenti, con la quale ci auguriamo di migliorare ancora il dato degli abbonati: sono tanti, infatti, gli spettatori che durante la stagione appena conclusa hanno toccato con mano il vantaggio di essere abbonati, sia in termini di risparmio sia di garanzia di non perdere gli spettacoli più richiesti”.

Anche il direttore AMAT, Gilberto Santini, dichiara apprezzamento per gli ottimi risultati e aggiunge: “La Fenice sta esprimendo potenzialità importanti per tutti i generi dello spettacolo dal vivo. Per la danza, in particolare, su cui noi siamo attivi in prima persona, Senigallia sta dandoci soddisfazione non solo sui grandi nomi, ma anche sulle proposte di artisti giovani come quelle di Anticorpi Explo”.

“Una stagione entusiasmante – conclude il sindaco Maurizio Mangialardi – che conferma il grande rilancio del teatro La Fenice, frutto della feconda collaborazione con la Compagnia della Rancia, grazie alla quale Senigallia, sempre più città dei grandi eventi, ha potuto ospitare spettacoli di altissimo livello artistico, facendo registrare un sold out dopo l’altro. Segno che il cartellone senigalliese è ormai punto di riferimento per tutte le Marche, come dimostrano anche le numerose anteprime regionali ospitate. Un successo già anticipato dall’incremento del numero di abbonanti rispetto all’anno precedente e che, ne sono certo, costituirà un ottimo viatico per la stagione 2016-2017”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-04-2016 alle 16:02 sul giornale del 28 aprile 2016 - 595 letture

In questo articolo si parla di teatro, spettacoli, compagnia della rancia e piace a Daniele_Sole

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/awi7