È morto Giuliano Zavatti, figlio dell'ex sindaco e dirigente Asur

25/04/2016 - È morto lunedì all'età di 70 anni Giuliano Zavatti, figlio dell'ex sindaco cui è stato intitolato anche l'omonimo ponte.

Zavatti, che da tempo lottava contro un male incurabile, è' deceduto in casa dove aveva scelto di trascorrere gli ultimi giorni dopo l'ultimo ricovero in ospedale.

La salma è stata temporaneamente trasferita all'obitorio dell'ospedale in attesa della camera ardente che verrà aperta a San Rocco.

Giuliano Zavatti, ex dirigente Asur, era stato anche Presidente della Gestiport. La sua passione per il mare e la pesca lo aveva legato anche al Club Nautico e Lega Navale, al Tuna Club e al Circolo La Fenice. Da giovane aveva militato anche nella Vigor Senigallia.

Impegnanto anche nella politica, Zavatti era stato anche assessore comunale.

La notizia della morte di Zavatti si è subito diffusa in città suscitando sgomento e commozione. 





Questo è un articolo pubblicato il 25-04-2016 alle 23:29 sul giornale del 26 aprile 2016 - 2244 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/awff


Silvana Amati

26 aprile, 10:42
In questo terribile momento, voglio esprimere tutto il mio affetto alla famiglia e tutta la tristezza possibile per la perdita di Giuliano. Un uomo buono, vicino ai problemi della gente, impegnato da sempre anche nel sociale. La sua storia politica e istituzionale è la buona storia della città.
Silvana Amati

In questo terribile momento, voglio esprimere tutto il mio affetto alla famiglia e tutta la tristezza possibile per la perdita di Giuliano. Un uomo buono, vicino ai problemi della gente, impegnato da sempre anche nel sociale. La sua storia politica e istituzionale è la buona storia della città.
Silvana Amati




logoEV