Trasparenza, è nata la web tv del Comune di Senigallia

19/04/2016 - Dopo la prima fase sperimentale, avviata alla fine dello scorso anno con le dirette streaming di alcuni Consigli comunali, l’Amministrazione ha deciso di accelerare sulle politiche della trasparenza, realizzando una web tv del Comune di Senigallia.

Si tratta della piattaforma digitale senigallia.halleymedia.com, accessibile anche dal sito web comunale www.comune.senigallia.an.it, dalla quale sarà possibile seguire la diretta streaming dei lavori del Consiglio comunale e di tutte le Commissioni consiliari.

Non solo. Le stesse sedute, sia del Consiglio che delle Commissioni, saranno disponibili on demand nei giorni successivi al loro svolgimento e potranno essere scaricate da ogni utente.

Inoltre, la piattaforma prevede l’indicizzazione sia degli argomenti che degli interventi dei singoli consiglieri. "Ciò- conferma l'assessore alla Trasparenza Chantal Bomprezzi –oltre a facilitare e velocizzare la consultazione, metterà i cittadini nelle condizioni di capire ciò che accade dentro l’Amministrazione pubblica, attraverso strumenti semplici, efficaci e comprensibili".

"In questo modo- fa eco il presidente del consiglio Dario Romano – si riducono radicalmente le distanze tra cittadini ed eletti, permettendo ai primi di seguire con pochi click le attività dei loro rappresentanti".

Infatti la sala del Consiglio e due sale nella sede municipale del palazzo Nuova Gioventù (quella Polivalente, situata al piano terra, e quella Urbanistica, ubicata al primo piano), per quanto riguarda le Commissioni, sono state attrezzate con le videocamere che- rimarca il sindaco Maurizio Mangialardi- permetteranno a tutti i cittadini di seguire senza alcun tipo di filtro l’agire di chi gestisce la cosa pubblica".

"Ma- prosegue- voglio sottolineare il fatto che la nuova web tv è anche, e soprattutto, un importante strumento di conoscenza, in grado di favorire una partecipazione più consapevole alla discussione sui temi cittadini e, perché no, avvicinare i giovani alla politica”.

Pertanto l'Amministrazione comunale, che ha fortemente voluto questo progetto, "che-assicura il responsabile della piattaforma- ha pochi uguali in Italia", spera che "questo strumento di trasparenza, volto a rendere il Comune ancora più una vera e propria casa di vetro, possa essere recepito presto e bene dalla città”.

Tuttavia questo è solo il primo passo. "La piattaforma creata da Halleymedia- conclude Bomprezzi- è progettata per ospitare anche altre tipologie di contributi, che consentono la diffusione non solo degli appuntamenti più strettamente istituzionali ma anche di contenuti a carattere informativo e promozionale”.







Questo è un articolo pubblicato il 19-04-2016 alle 17:12 sul giornale del 20 aprile 2016 - 1108 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di senigallia, senigallia, Sudani Alice Scarpini, trasparenza, articolo e piace a Daniele_Sole

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/av4j





logoEV