Bandiera Verde Ecoschool all’ Istituto Marchetti

19/04/2016 - L’educazione ambientale continua a passare per i banchi di scuola. I progetti attuati all’Istituto Marchetti hanno ottenuto, anche quest’anno, il prestigioso riconoscimento della Bandiera Verde di Ecoshool.

Il 5 aprile presso la Sala Consiliare del Comune si è tenuta la manifestazione per la consegna della Bandiera Verde. Erano presenti, in rappresentanza di tutti gli alunni, le classi 2°-3°A, 2-3B della Scuola Media Marchetti e 5C della Primaria Rodari, il Vice Sindaco Prof. Maurizio Memè, l’assessore alla Cultura e Istruzione Ins. Simonetta Bucari, il portavoce del sindaco Prof. Mario Cavallari, il Presidente del Comitato di zona consumatori Coop dott Silvano Paradisi, il responsabile Ecoschool Marche Prof. Camillo Nardini, la Prof .ssa Patrizia Servizi componente della Commissione Ecoschool Marche, la Dirigente dell’Istituto Marchetti Prof.ssa Elena Giommetti , le Prof.sse Paola Sabatini, Diambra, Bigelli, Priori, Romagnoli, Bucci in rappresentanza di tutti i docenti che hanno reso possibile la realizzazione dei progetti per i quali la scuola è stata premiata.

Tutte le autorità intervenute si sono complimentate con gli alunni evidenziando che nei vari progetti messi in atto dalla scuola - “Sentinelle dell’acqua”, gemellaggio con l’Istituto Vidoletti di Varese, progetto “Cartoline sull’acqua” con i 40 disegni corredati di riflessioni, poesie, haiku sul risparmio e la salvaguardia dell’ “oro blu” inviate al Sindaco Maurizio Mangialardi dagli alunni della Primaria Rodari, progetto “Pappa Fish”, Orto biologico, giardino pulito etc. - si sono promosse attività concrete all’interno della scuola, della famiglia e della città nel segno dell’attenzione all’ambiente e alla sostenibilità. In queste molteplici attività, educative per la promozione di stili di vita positivi e corretti, sono state coinvolte anche la Coop Adriatica, l’associazione Sena Nova e l’AGIM (Ass. genitori Ist. Marchetti). La dirigente prof.ssa Elena Giommetti ha ringraziato alunni e docenti perché grazie al loro impegno l’istituto ha ricevuto questo prestigioso riconoscimento che la F.E.E. assegna alle scuole dove vengono raggiunti gli obiettivi dei programmi internazionali che questa organizzazione mondiale no-profit si prefigge, cioè la diffusione delle “Buone Pratiche” ambientali attraverso attività di educazione e formazione.

Il prof. Camillo Nardini ha anche invitato gli alunni a partecipare alla “Giornata mondiale della Terra”. Saranno consegnati, alle classi intervenute, vasetti di terra con semi sconosciuti che i ragazzi dovranno piantare. Potranno così seguire la nascita delle piantine e verificare, giorno dopo giorno, le trasformazioni che avvengono in natura. “Earth Day”, 22 aprile di ogni anno, è un avvenimento partecipato, a livello mondiale da un miliardo di persone in ben 192 paesi del mondo. È una giornata dedicata alla riflessione sullo stato di salute del nostro pianeta. Nata nel 1970, giunta alla 46ma edizione, è promossa dalle Nazioni Unite.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-04-2016 alle 14:47 sul giornale del 20 aprile 2016 - 733 letture

In questo articolo si parla di cultura, Istituto Comprensivo Senigallia-Marchetti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/av3J