Investimento tra via Cellini e via del Molinello, non destano preoccupazione le condizioni del 75enne

16/04/2016 - Ancora al vaglio della Polizia Municipale le cause dell’incidente, avvenuto sabato mattina all’incrocio tra via Cellini e via del Molinello.

Erano circa le 9 quando una Fiat Punto, condotta dalla senigalliese C.M. di 56 anni, ha investito il 75enne senigalliese S.P.A..

L’uomo, dopo i primi soccorsi sul posto da parte dei sanitari del 118, è stato accompagnato al pronto soccorso cittadino. Le sue condizioni non desterebbero preoccupazione.

Sul posto la Polizia Municipale e l’ambulanza.





Questo è un articolo pubblicato il 16-04-2016 alle 13:41 sul giornale del 18 aprile 2016 - 1567 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia municipale, senigallia, Sudani Alice Scarpini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/avXr


Basterebbe sequestrare la macchina alle persone che tendono a tagliare la strada, oppure quelle persone che non rispettano il dare precedenza e che tendono a immettersi sempre e comunque nelle rotatorie, chi non mette la freccia per uscire da una rotatoria(ci sono anche i classici idioti che mettono la freccia per entrare(che non ha alcun senso logico, e mi sale il crimine solo a vedere persone che assumono comportamenti del genere). Le cose che ho appena elencato sono un 2%, di ciò che succede e basterebbe già per ritirare le automobili al 70% dei senigalliesi. Vorrei anche scrivere due righe sulle assicurazioni che tendono a non coprire chi viene danneggiato, ma sinceramente non ne ho voglia perchè finirei per rompere la tastiera.... per non parlare dei vigili stessi che non sanno guidare le automobili!

Giancarlo Anselmi

18 aprile, 10:40
L'incrocio Cellini/Molinello è molto pericoloso. Tempo fa chiesi all'Ufficio Viabilità del Comune l'installazione di uno specchio parabolico per facilitare la visione del traffico proveniente dall'Ospedale, per chi viene da via del Molinello. Mi risposero che lo specchio è pericoloso perché falsa le distanze; chiesi allora di smussare l'angolo. Mi guardarono con sufficienza e la cosa finì sul nascere. Concordo che gli automobilisti sono indisciplinati e dare la precedenza è un optional. Se non si vuole semaforizzare l'incrocio o installare una rotatoria, il Comune provi a piazzare una coppia di vigili nelle ore di punta. Gli automobilisti diventano disciplinati solo se li si tocca nelle tasche.




logoEV