Il Miciulli vince il campionato. Dall’ Aziendale alla Promozione. Una favola che diventa realtà

17/04/2016 - Il Miciulli entra nella storia di Senigallia. La squadra di Mister Goldoni batte l’Arcevia 1-3 e con 70 punti vince il campionato di Prima Categoria. Un’impresa storica. Una favola che diventa realtà e un sogno che continua.

E pensare che tutto è iniziato come un gioco. Nel 2001, Franco Federiconi, per gli amici Furcinon, decide di radunare alcuni compagni di vita (quasi tutti ex Vigor) ed iscrivere la squadra al campionato Aziendale. Un gioco divertente, che dura ben nove anni. Nel 2010, Franco, giunto alla soglia dei 40 anni, decide di intraprendere un’altra strada. Più dispendiosa. Ma non lo fa per togliersi uno sfizio. Ha deciso che dirigere una vera squadra è quello che vuole fare. E lo vuole fare nel migliore dei modi. Così, il Presidente, decide di iscrivere l’ FC MICIULLI SENIGALLIA al campionato FIGC di Terza Categoria. Da qui parte una storia fatta di successi, gioie e qualche delusione. Tre campionati vinti in cinque stagioni. Numeri pazzeschi. Ogni anno, in ogni categoria, l’obiettivo era sempre e solo uno: vincere il campionato.

Con l’Avis Arcevia il Miciulli si è imposto per 1-3. Le reti di Chicco, Rossetti e ancora Chicco hanno consegnato il campionato e quindi la Promozione diretta ai nerazzurri. A nulla è servito il gran gol di Michele Kola. Una stagione da incorniciare. Una squadra, un gruppo, una famiglia da ricordare. Al triplice fischio, lacrime di gioia per Franco Federiconi e per tutto lo staff. Per interi minuti, gli amici di una vita, oggi dirigenti e tecnici della squadra, si sono guardati negli occhi, come a dire: cosa abbiamo fatto? Un’impresa, avete fatto, l’ennesima. E le meritate tutte. E’ la vittoria di chi trasuda passione per lo sport e per Senigallia. E’ la vittoria di una società seria e vincente. Quasi visionaria. E’ una favola che si realizza, un sogno che continua. E tutto fa pensare che questi amici di una vita non abbiano ancora finito, tutto fa pensare che possano stupirci ancora e ancora... 

MICIULLI SENIGALLIA: Minardi, Schiano, Rasicci (60’ Odoguardio), Marini, Bellagamba, Rosi, Sdruccioli, Paradisi, Chicco, Rossetti (75’ Paniconi), Coppa. All. Goldoni.

CLASSIFICA FINALE

Miciulli Senigallia 70 – promosso
Moie Vallesina 67 – play-off
Filottrano calcio 60 – play-off
Filottranese 60 – play-off
Le Torri 42
San Biagio 42
Monsano 41
Castelfrettese 40
Avis Arcevia 39
Falconara 38
Borghetto 38
Colle 2006 37
Fortitudo Fabriano 36 – play-out
Montemarciano 28 – play-out
Olimpia Ostra Vetere 16 – retrocesso
Olimpia Falconara 4 – retrocesso
 
GIUSTO NOMINARE TUTTI I PROTAGONISTI DI QUESTA IMPRESA:
 
ROSA:
 
Minardi Luca
Fraboni Luca
Schiano Simone
Zandri Federico
Spezie Matteo
Rosi Alessandro
Cucchi Daniele
Paradisi Niccolò
Sdruccioli FIlippo
Bellagamba Simone
Rossetti Federico
Baldarelli Andrea
Pigini Gianmarco
Marini Erik
Solazzi Francesco
Rasicci Federico
Paniconi Eros
Coppa Marco
Chicco Nicola
Casabianca Michelangelo
Odoguardio Cristian
 
Organigramma 
STAFF DIRIGENZIALE

Federiconi Franco - Presidente
Magini Daniele - Vice Presidente
Moroni Riccardo - Direttore Sportivo
Morsucci Graziano - Team Manager
Valente Paolo - Club Manager
Meggiorin Luca - Addetto al Marketing e alle attività economiche
Cervasi Francesco - Assistente arbitro e Responsabile Area Stadio
Valeri Giacomo - Addetto Stampa

STAFF TECNICO

Goldoni Stefano - Allenatore
Fuligni Matteo - Vice Allenatore
Rossi Luca - Preparatore Atletico
Moroni Roberto - Preparatore Portieri
Luca Montanari - Preparatore Atletico
Gianluca Gregorini - Fisioterapista
Moschini Andrea - Dottore






Questo è un articolo pubblicato il 17-04-2016 alle 15:31 sul giornale del 18 aprile 2016 - 1901 letture

In questo articolo si parla di sport, campionato, promozione, miciulli senigallia, Giacomo Valeri, avis arcevia, articolo e piace a Daniele_Sole

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/avX6


Roberto Garbin

18 aprile, 07:01
Grandi ragazzi, complimenti per la costanza e tenacia nel raggiungimento degli obiettivi proposti. Un esempio per le società sportive senigalliesi

ice25 Utente Vip

18 aprile, 22:42
Un orgoglio per senigallia bravi.




logoEV