Fosforo: a Senigallia i laboratori e le scoperte con gli istituti scolastici e le università

15/04/2016 - Laboratori e attività didattiche nelle scuole. Dimostrazioni di scienza attraverso spettacoli, mostre, postazioni interattive, incontri.

Sono questi gli ingredienti di Fosforo, la festa della scienza, che si appresta a portare nel centro storico di Senigallia, dal 5 all'8 maggio 2016, il meglio delle scoperte scientifiche e delle innovazioni tecnologiche.

Una festa pensata, organizzata e promossa dall’associazione culturale Next, con il sostegno del Comune di Senigallia, dell’Assemblea legislativa delle Marche e del Gruppo Imprenditori Senigalliesi, per far riscoprire in grandi e piccoli, in piazza e nelle scuole, il piacere della conoscenza dei fenomeni scientifici ma anche dei piccoli “misteri” con cui siamo a contatto ogni giorno.

E proprio dalle scuole e dal contatto con i bambini inizia la ‘mission’ dell’associazione Next: ogni anno vengono organizzati diversi laboratori invernali che sfociano in progetti da portare in mostra durante la festa della scienza. Come quelli svoltisi all’istituto comprensivo "Annibale Olivieri" di Pesaro dove, nelle scuole dell’infanzia di via Lamarmora e di largo Baccelli, sono stati esplorati i diversi ambienti naturali (il bosco, la fattoria, il fiume, il mare) per capire e conoscere meglio i tanti animali e le svariate piante che ci vivono. A conclusione del progetto con l’istituto pesarese, poi, i bimbi e le loro insegnanti, verranno in gita proprio durante Fosforo, la festa della scienza. Così come molte altre scuole, che hanno scelto proprio le date di maggio per venire a Senigallia.

Un numero sempre maggiore di istituti e scuole sta aderendo inoltre ai laboratori invernali, divenuti ormai un punto di attrazione anche durante la festa. Tanto che presso l’istituto Olivieri di Pesaro, grazie alla collaborazione con la dirigente scolastica Anna Sciamone e le insegnanti Anna Bernucci, Cristina Fucili, Emmanuela Paci e le altre insegnanti hanno creduto e spinto per realizzare il progetto, già si pensa alle attività per il prossimo anno scolastico. Così, oltre ai risultati pratici raggiunti con la didattica nelle scuole, per i bambini, i giovani studenti e i loro genitori, è un’occasione in più per stimolare la curiosità del sapere e il piacere della scoperta.

Ma anche a Senigallia c’è molto fermento. L’istituto tecnico E.F.Corinaldesi realizzerà, in collaborazione con Fosforo e con la supervisione della docente Ilaria Motta, una escape room, ovvero uno spazio da cui si potrà uscire solamente dopo aver risolto enigmi o quiz, in questo caso, ovviamente, a carattere scientifico.

E mentre i più giovani sono occupati con i laboratori, i grandi potranno approfittare per girare gli stand della festa della scienza per scoprire come si è giunti alla rivelazione scientifica più eclatante degli ultimi anni: quella delle onde gravitazionali. Grazie alla collaborazione con Psiquadro e con il consorzio EGO, sarà possibile portare a Senigallia sabato 7 maggio un grande evento: “cacciatori di onde”, uno show di scienza e approfondimento a tu per tu con i ricercatori del team Ego-Virgo che hanno vissuto in diretta questa enorme scoperta scientifica.

E per coloro che ne volessero sapere di più? Nei giardini della Rocca roveresca sarà allestito lo University Stage, uno spazio dove il pubblico potrà incontrare i ricercatori e farsi raccontare la loro passione per la scoperta e il lavoro di ricerca scientifica. Parteciperanno l’Università Politecnica delle Marche, l’Università di Camerino, l’Università di Urbino e di Bologna. Al suo interno, poi, in collaborazione con l’Università Politecnica delle Marche si terranno anche le sfide di Famelab, un talent show internazionale presente in 28 paesi del mondo, dove i ricercatori hanno solo 3 minuti per comunicare un concetto della scienza che li appassiona senza poter usare gli strumenti professionali. La senigalliese Chiara Ciriachi, proprio il giorno prima della festa, parteciperà alla finale nazionale a Roma, presso l’auditorium dell’Agenzia Spaziale Italiana, di questo innovativo format promosso da Psiquadro e Bristih Council.

Fosforo: la festa della scienza di Senigallia per farsi incuriosire, per pensare, per sognare.


Info:
fosforoscienza.it
facebook.com/fosforoscienza
 





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-04-2016 alle 18:55 sul giornale del 16 aprile 2016 - 1025 letture

In questo articolo si parla di attualità, scienza, fosforo, la festa della scienza, fosforo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/avV0





logoEV