Esibisce una patente di guida falsa, denunciato un pakistano residente a Porto Recanati

patente 11/04/2016 - Dovrà rispondere del reato di uso di atto falso e guida senza patente il 48enne pakistano, residente a Porto Recanati, denunciato in stato di libertà la scorsa notte da una pattuglia del Nucleo Radiomobile della Compagnia carabinieri di Senigallia.

L’uomo, fermato per un controllo in via Leopardi a Senigallia mentre si trovava alla guida di una Bmw 316, ha esibito una patente di guida rilasciata nel Regno Unito. Gli accertamenti dei militari hanno consentito di accertare che il 48enne era sprovvisto di patente di guida perché mai conseguita e che il documento mostrato era stato contraffatto.

Pertanto il documento falso è stato sequestrato, l’auto sottoposta a fermo amministrativo e il pakistano denunciato.





Questo è un articolo pubblicato il 11-04-2016 alle 14:31 sul giornale del 12 aprile 2016 - 1433 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, senigallia, porto recanati, patente, Sudani Alice Scarpini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/avKU


Ah ecco, uno gira senza patente, dunque tecnicamente non ha la minima idea di cosa sia il codice della strada, e viene denunciato semplicemente.

Tra poco avremo persone che girano senza patente (che è grave) o con patente ritirata (che è peggio, perchè vuol dire beccati a infrangere ripetutamente e gravemente), con auto senza assicurazione ne revisione e verranno semplicemente denunciati.

Tanto vale lasciare liberi degli assassini con la possibilità di girare armati.




logoEV