Verme nell'insalata della mensa: 'incidente' alla Pascoli

mensa scolastica 10/04/2016 - Un vermicello che ha fatto capolino tra una foglia e l'altra di insalata servita al pasto della mensa alla scuola primaria Pascoli.

L'episodio si è verificato venerdì all'ora di pranzo quando un bambino ha trovato il vermicello nel piatto. Subito ha segnalato la cosa alle maestre. Alla sera però diversi bambini hanno raccontato l'accaduto ai genitori che dopo un rapido tam tam telefonico hanno saputo cos'era fa successo.

Il Comune, tramite il dirigente Maurizio Mandolini, si è scusato con i genitori per l'accaduto sottolineando che la frutta e la verdura delle mense scolastiche sono biologici e dunque privi di pesticidi contro vermi e insetti.

Il Comune ha anche spiegato che le verdure vengono lavare accuratamente secondo varie fasi e ovviamente ha assicurato che un episodio analogo non si verificherà più.





Questo è un articolo pubblicato il 10-04-2016 alle 22:45 sul giornale del 11 aprile 2016 - 2643 letture

In questo articolo si parla di attualità, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/avJN


Buon segno, se c'è il verme significa che non ci sono tanti pesticidi. Il verme non uccide, il pesticida si.
Ragionate prima di scandalizzarvi.

Emanuela Ranieri

11 aprile, 09:52
Io sono Direttore Amministrativo della scuola Pascoli. In realtà la scuola Pascoli ospita la mensa che cucina per tutte le scuole della città di Senigallia. E' quindi solo un caso che il verme si sia presentato alla Pascoli. In realtà si sarebbe potuto trovare in qualsiasi scuola Primaria o dell'infanzia di Senigallia