Dacia Maraini a Palazzo del Duca visita la mostra delle fotografie del padre e presenta un libro

10/04/2016 - Domenica 10 aprile, alle ore 18, alla Sala del Trono di Palazzo del Duca si svolgerà l’atteso appuntamento con la famosa scrittrice Dacia Maraini. Il sindaco Maurizio Mangialardi ha segnalato che “si tratta di un evento nell’evento, considerata l’esposizione in atto con grande successo a Palazzo del Duca della mostra allestita con gli storici scatti di suo padre, Fosco Maraini”.

Alla Sala del Trono di Palazzo del Duca, Dacia Maraini presenterà poi il suo ultimo libro “La bambina e il sognatore”. L’iniziativa nel complesso non mancherà di suscitare forti emozioni. C’è infatti attesa nell’ambiente fotografico per ascoltare la testimonianza di Dacia Maraini sull’esperienza fotografica del padre.

Infatti dopo la visita alla mostra a Palazzo del Duca l’autrice illustrerà i temi, poetica e stile artistico di Fosco Maraini, che ha iscritto il suo nome nella storia della fotografia. Come ha ricordato il prof. Bugatti, direttore del Musinf, in occasione dell’apertura della mostra sul Tibet, “Fosco Maraini fu lungamente in corrispondenza con Giuseppe Cavalli in occasione della fondazione del Gruppo Misa”.

A sottolineare l’importanza dell’incontro, per salutare ed ascoltare Dacia Maraini, domenica saranno presenti anche l’avv. Franco Fusco ed il presidente della casa del Tibet Stefano Dallari. Il romanzo di Dacia Maraini “La bambina e il sognatore” è un’opera narrativa intensa e incisiva, il cui protagonista veste i panni di un maestro elementare dalla profonda umanità, provato pesantemente dalla vita eppure sorretto da un grande amore verso i suoi alunni e dalla sua straordinaria capacità di conquistare il loro interesse attraverso la forza evocativa delle storie.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-04-2016 alle 10:23 sul giornale del 09 aprile 2016 - 1064 letture

In questo articolo si parla di cultura, musinf

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/avIu





logoEV