Seminario formativo sul procedimento amministrativo e il Suap-online

05/04/2016 - Cresce la domanda di semplificazione rivolta alla Pubblica amministrazione, e gli enti più virtuosi si adeguano per mettere a disposizione di cittadini e imprese strumenti innovativi, volti a snellire le procedure burocratiche e a formare il proprio personale per rendere la macchina amministrativa sempre più efficiente ed efficace.

Va letto in tale ottica il seminario di formazione sul procedimento amministrativo e il Suap-online, svoltosi ieri organizzato alla Rotonda a Mare.

Organizzato dal Comune di Senigallia e dalla società Italsoft, il seminario ha visto la partecipazione di oltre 180 addetti al Suap provenienti da Comuni di tutta la regione, nonché la presenza di molti rappresentanti delle principali associazioni di categoria, da Confindustria a Cna, da Confartigianato a Confcommercio, fino a Confesercenti.

Tra gli interventi, quelli del sindaco Maurizio Mangialardi, del vicesindaco Maurizio Memè,  del professor Stefano Villamena, del dirigente dell’area Organizzazione e Risorse finanziarie del Comune di Senigallia, Laura Filonzi, e del dirigente di Italsoft,  Alessandro Marilungo.

“Tutti noi – ha detto il sindaco Mangialardi – sappiamo quanto la semplificazione e la sburocratizzazione dei processi amministrativi rappresenti, oggi più che mai, un importante tassello per rendere competitive le nostre imprese e rilanciare, dunque, il nostro sistema economico. Non a caso, dal 2014 il Comune di Senigallia ha deciso di allargare il raggio di azione del Suap ai territori limitrofi, per offrire un servizio sovracomunale pronto a rispondere alle esigenze di aziende, professionisti e associazioni di categoria. Momenti di formazione e approfondimento come questi, sono fondamentali per preparare al meglio il personale e rendere questo strumento sempre più efficiente”.

“Fin dall’inizio – ha aggiunto il vicesindaco Memè – il nostro Suap ha raccolto numerosi consensi, anche in termini di veloce e facile utilizzo del portale web. La sinergia con le altre amministrazioni viene favorita anche dall’utilizzo condiviso di una medesima piattaforma informatica di lavoro. Si crea così una vera e propria rete di dati, informazioni, ma anche e soprattutto di conoscenze: ed è questo il vero valore aggiunto delle gestioni associate dei servizi”.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-04-2016 alle 17:45 sul giornale del 06 aprile 2016 - 740 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di senigallia, senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/avyy





logoEV