Stagione Concertistica 2016: domenica una serata alI'insegna della 'grande' musica lirica

Yuliya Poleshchuk 30/03/2016 - Una strepitosa serata alI'insegna della “grande” musica lirica quella di domenica 3 aprile, ore 17, nell'ambito della Stagione concertistica di Senigallia presso La Rotonda A Mare di Senigallia: Yuliya Poleshchuk soprano, Anastasia Pirogova mezzosoprano, Raffaele Balducci tenore, Mirca Rosciani pianoforte, proporranno un ricco programma che comprende alcune tra le più celebri arie d’opera, da “Nessun Dorma” al “Brindisi di Traviata”.

Nello specifico verranno eseguite pagine tra le più belle di Giuseppe Verdi (Rigoletto, Trovatore, Traviata), George Bizet (Carmen), Giacomo Piccini (Tosca, Turandot, La Bohème), Wolfgang Amadeus Mozart (Nozze di Figaro), Leonard Bernstein (Candide).

Gli artisti vantano singolarmente un curriculum di grande rilievo e sono ospiti regolari in rassegne festival, teatri, stagioni operistiche nazionali e internazionali.
Un appuntamento imperdibile per tutti coloro che amano la “Grande Musica“ e l’Opera Lirica.

Biglietteria:
Teatro La Fenice: venerdi e sabato dalle 17 alle 20, nel giorno dello spettacolo dalle ore 15,30 direttamente alla Rotonda a Mare – Ingresso €10
Info: 071 7930842  - 335 1776042  www.senigalliaturismo.it

Yuliya Poleshchuk nasce a Barnaul, Russia, all’età di sei anni inizia lo studio del pianoforte poi nel 2008 si diploma con lode in canto lirico presso il Conservatorio Statale di Novosibirsk. dal 2008 al 2013 studia canto in Italia presso l’accademia d’arte lirica di Osimo, perfezionandosi nella tecnica vocale e nel repertorio europeo con i docenti di fama internazionale e partecipando a masterclass di musica da camera e musica barocca. È stata premiata in concorsi internazionali (Anita Cerquetti, Montecosaro, arte in Canto, Basciano, Il Bel Canto di Simone Alaimo, Palermo). dal 2015 ha cantato in importanti teatri e festival quali opera di Roma, auditorium Manzoni di Bologna, San Carlo di Napoli, Sagra malatestiana di Rimini, Festival trivio-Quadrivio di Maiolati-Spontini, teatro dell’aquila di Fermo, Festival Pergolesi-Spontini di Jesi, Barocco musicale Russo, Sferisterio opera Festival.

Anastasia Pigorova Laureata in lingue presso l’Università di Nizhni Novgorod e in canto lirico presso il Conservatorio di Stato della stessa città giunge in Italia per perfezionare la formazione lirica frequentando l’Accademia Chigiana. attualmente segue il corso superiore di canto presso l’accademia d’arte lirica di Osimo. I suoi professori in Italia sono stati Zedda, de Vivo, Bruson, Kabaivanska, Cuberli, Simoni, Matteuzzi. La sua carriera artistica è iniziata in Russia, è proseguita negli Stati Uniti e attualmente continua in Europa. dal 2014, a seguito di vittorie ad importanti concorsi, ha interpretato ruoli in opere di Verdi, Bizet, Rimskij-Korsakov, Cajkovskij, Donizetti, Bellini.

Raffaele Balducci nato a Pesaro, si è diplomato in canto lirico presso il Conservatorio della sua città. Si è quindi perfezionato a new York con il soprano Joan Patenaude-Yarnell (Manhattan School of music) e, successivamente, con Joseph Rescigno, Ubaldo Fabbri e Mirca Rosciani. all’opera Studio dell’accademia nazionale di Santa Cecilia ha studiato con Renata Scotto, Anna Vandi e Cesare Scarton. Finalista alla XII edizione del Concorso Lirico “Ruggiero Leoncavallo”, è regolarmente ospite del Montefeltro Festival, interpretando (in forma concertistica) ruoli del repertorio belcantistico di Bellini e Donizetti e dei principali titoli di Puccini e Verdi. ha cantato come solista nella “Petite Messe Solennelle” e nello Stabat mater di Rossini e nella messa da Requiem di Verdi.

Mirca Rosciani diplomata nel 1988 in pianoforte presso il Conservatorio di Frosinone, ha conseguito a Roma e all’Accademia Lirica di Osimo il diploma di maestro sostituto e ha par- tecipato a corsi di perfezionamento a Parigi e a Nizza. Collabora come pianista accompagnatore con il Rossini opera Festival dal 1999 e, dal 2006, con l’accademia Rossiniana di Alberto Zedda, col teatro della Fortuna di Fano, l’opera Giocosa di Savona, Festival Pergolesi Spontini e con cantanti come Luciana Serra, Raina Kabaiwanska, Lella Cuberli, nicola alaimo, Jessica Pratt. dal 2011 è maestro del coro del teatro della Fortuna di Fano. dal 2002 è docente spartitista presso l’accademia Lirica di Osimo e all’accademia “Voci del Montefeltro”. Recentemente presso il” teatro Palau” di Valencia, ha tenuto una masterclass come docente preparatore, dedicata al repertorio mozartiano. nel 2010 è stata invitata come docente del repertorio italiano dall’accademia del teatro Mariinsky di San Pietroburgo. ha de- buttato come direttore d’orchestra a Firenze per l’associazione Spazio Musica.


PROGRAMMA DETTAGLIATO

Wolfgang Amadeus Mozart (1756-1791)
“Nozze di Figaro”: Via resti servita

Giuseppe Verdi (1813-1901)
“Rigoletto: Questa o quella

“La traviata”: È strano...Sempre libera

Georges Bizet (1838-1875)
“Carmen": Habanera

Giacomo Puccini (1858-1924)
“Tosca": E lucevan le stelle

“La Bohème”: Quando m'en vo

Giuseppe Verdi
“Il Trovatore”: Condotta in ceppi
“Il Trovatore”: Ah si ben mio...Di quella pira

Leonard Bernestein (1918-1990)
“Candide": Glitter and be gay

Giacomo Puccini
“Turandot": Nessun dorma

Camille Saint-Saëns (1835-1921)
“Samson et Dalila”: Mon coeur s'ouvre a ta voix

Giuseppe Verdi
“La Traviata": Il brindisi
 







Questo è un articolo pubblicato il 30-03-2016 alle 14:56 sul giornale del 31 marzo 2016 - 863 letture

In questo articolo si parla di senigallia, associazione, ente concerti pesaro, Ente Concerti, musica lirica, concerti pesaro, teatro rossini pesaro, Yuliya Poleshchuk, stagione concertistica di senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/avk1





logoEV