Originale Via Crucis in dialetto senigalliese nella Chiesa di Montignano

Celebrazioni di Pasqua, via crucis 18/03/2016 - Lunedì 21 Marzo alle 21, nella Chiesa parrocchiale di Montignano la Settimana Santa si apre con una Via Crucis in dialetto senigalliese, tanto originale, quanto emozionante e rispettosa della formula religiosa tradizionale di questo pio esercizio.

A tal proposito l’ideatore e organizzatore Franco Patonico spiega che “il testo dialettale consente una maggior attenzione da parte dei lettori che si riconoscono nella loro lingua locale e può contribuire alla conoscenza del nostro dialetto soprattutto da parte delle nuove generazioni”. Di stazione in stazione, il testo in dialetto della relativa meditazione sarà letto a turno da poeti locali e attori della Filodrammatica “La Sciabica”, mentre le strofe del canto religioso popolare eseguite negli intermezzi saranno accompagnate da Donato Mori all’organetto e Gerardo Giorgini alla fisarmonica. Al termine il parroco don Luciano Guerri, dopo le consuete preghiere di rito, impartirà la benedizione. Invece, alle 20,30, prima della Via Crucis, sarà proiettato un video sulla Passione di Cristo montato da Franco Patonico.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-03-2016 alle 12:00 sul giornale del 19 marzo 2016 - 559 letture

In questo articolo si parla di cultura, Biblioteca Orciari

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/auYE