Avis: nel 2015 i senigalliesi hanno effettuato 3632 donazioni di sangue. E tu che aspetti?

Logo avis 18/03/2016 - Il consiglio direttivo della sezione AVIS di Senigallia ha nominato le cariche che governeranno l’associazione nei prossimi quattro anni: il Dott. Massimo Sinicato è stato riconfermato Presidente, così come Tommaso Conz è stato confermato nella carica di Vice presidente vicario.

Il nuovo Segretario è Alessandro Pazzani e il nuovo Amministratore - Tesoriere è Carlo Schiaroli. Nel consiglio siedono anche Elisabetta Giummulè, Luca Pernini, Davide Giorgi, Carlo Zandri e Luca Conti.

Nella stessa seduta il consiglio ha analizzato l’andamento delle donazioni sul territorio senigalliese, registrando una forte tenuta. In un contesto sociale poco favorevole, i donatori senigalliesi nel 2015 hanno in media donato, tra sangue intero e plasma, 2,5 volte nei 12 mesi, per un totale di 3632 donazioni, 30 in meno rispetto all’anno precedente (-0,8%). Lo stesso andamento si conferma per il 2016, con i primi due mesi dell’anno in sostanziale pareggio rispetto al 2015, con un totale di 614 donazioni, una in più rispetto al periodo precedente.

L’obiettivo del nuovo consiglio direttivo sarà continuare a stimolare l’impegno civico dei senigalliesi, promuovendo uno stile di vita sano, coinvolgendo i più giovani. I donatori AVIS possono infatti godere di numerose convenzioni, tra le quali l’ingresso gratuito nella piscina Saline per 30 giorni dopo la donazione, grazie alla partnership con UISP Senigallia e l’ingresso gratuito al Cinema Gabbiano, nei 15 giorni successivi.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-03-2016 alle 17:14 sul giornale del 19 marzo 2016 - 691 letture

In questo articolo si parla di attualità, volontariato, avis, donatori di sangue, avis senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/auZJ