Alberi di classe, dal 19 marzo al 3 aprile l'esposizione degli ulivi 'pasquali'

16/03/2016 - Al via ‘Alberi di classe’, l'iniziativa pasquale promossa da Confcommercio Senigallia nell’ambito dell’ampio progetto Mission Garibaldi ed inserita nel ricco programma di eventi promossi dal Comune.

In seguito all’esigenza espressa dalle imprese ed attività di quella porzione di centro storico ‘meno in luce’ che, in virtù della riqualificazione in corso di Piazza Garibaldi, che rimodulerà i percorsi della città, hanno accusato alcuni disagi, abbiamo creato il progetto ‘Mission Garibaldi’- spiega il presidente Confcommercio Senigallia Giacomo Bramucci- l’intento è quello di allargare le aree di sviluppo della città, interpretando quel nuovo grande centro di aggregazione che sarà tutta la zona Ovest del centro storico e creando un nuovo percorso esperienziale che coinvolga tutte le aree della città in maniera omogenea ed uniforme, evitando zone di emarginazione e creando nuove opportunità commerciali”.

A tal proposito, il progetto prevede diverse iniziative culturali, commerciali e di aggregazione sociale “volte tutte- osserva Bramucci- a migliorare l’esperienza di chi si trova a passeggiare per le vie della città”.

Pertanto, dopo l’esperienza natalizia, Confcommercio Senigallia replica, in collaborazione con le scuole e le associazioni no profit cittadine, l’iniziativa ‘Alberi di classe’: 34 classi della scuola dell’infanzia (bimbi dai 3 ai 5 anni) con le loro insegnanti e le associazioni cittadine addobberanno, a tema pasquale, 40 ulivi collocati lungo le vie Fratelli Bandiera, San Martino, Cavour e Mastai.

L’iniziativa prevede inoltre momenti ludici e conviviali per tutti i partecipanti. Sabato pomeriggio, dalle ore 16:30, i commercianti del centro storico offriranno a tutti i bambini che hanno partecipato all’addobbo degli ‘ulivi pasquali’ ed alle loro famiglie la merenda. Il tutto alla presenza della mascotte, il ‘Coniglio pasquale’ che animerà la festa.

Una festa che- sottolinea il direttore Confcommercio Massimiliano Palacco- “rappresenta il binomio perfetto turismo- commercio”. “L’iniziativa fa sì che la città diventi viva anche a Pasqua, un periodo in cui Senigallia accoglie molti turisti e visitatori e- prosegue- crea opportunità commerciali, oltre che una bella cornice per il periodo”.

L’esposizione infatti si protrarrà fino al 2 aprile, giornata in cui sarà premiato l’ulivo più bello. La classe o l’associazione vincitrice del concorso riceverà materiale di consumo o libri. Per votare, sulla pagina facebook ‘Mission Garibaldi’, basta cliccare ‘mi piace’ sulla foto dell’albero che si preferisce tra i 40 totali.







Questo è un articolo pubblicato il 16-03-2016 alle 20:13 sul giornale del 17 marzo 2016 - 1132 letture

In questo articolo si parla di attualità, pasqua, senigallia, Sudani Alice Scarpini, articolo, alberi di classe

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/auTH