Amati (Pd): In Senato la voce delle imprenditrici delle Marche

silvana amati 15/03/2016 - "Oggi in Senato abbiamo presentato il volume Diario Pubblico, che racconta le storie di alcune imprenditrici della nostra Regione. Un appuntamento importante, per celebrare l'imprenditorialità femminile del territorio, ma anche un tributo all'eredità valoriale di Graziella Rebichini che, insieme al marito Enrico Loccioni, ha dato vita ad un'azienda oggi fiore all'occhiello del nostro Paese nel panorama europeo".

Lo rende noto la senatrice Silvana Amati, che ha promosso l'iniziativa.

"All'incontro, moderato da Sabrina Dubbini, docente ISTAO, hanno partecipato la Vicepresidente del Senato Valeria Fedeli, la sen. Maria Paola Merloni e l'Assessora alle Parti Opportunità delle Marche Manuela Bora. Abbiamo avuto l'opportunità di ascoltare l'autrice del libro Oriana Salvucci, la testimonianza di Claudio Loccioni e le esperienze dirette di alcune imprenditrici del territorio. Un incontro molto partecipato e coinvolgente, un'occasione fondamentale per discutere concretamente di cosa significa, oggi, essere imprenditrici e donne, in un Paese in cui, lo sappiamo bene - conclude la sen. Amati - l'obiettivo dell'uguaglianza sostanziale fra i generi non è ancora stato raggiunto. Certamente il modo migliore per ricordare Graziella".





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-03-2016 alle 18:46 sul giornale del 16 marzo 2016 - 730 letture

In questo articolo si parla di silvana amati, politica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/auRq