"Lo sguardo delle donne", gli appuntamenti dell’11 e del 12 marzo

Festa della donna, mimosa, 8 marzo 10/03/2016 - Proseguono le iniziative promosse dal Comune di Senigallia, in collaborazione con le associazioni femminili del territorio, nell’ambito del mese rosa. Domani, venerdì 11 marzo alle ore 21, al circolo Arci di Roncitelli sarà proiettato il film “Frida”, dedicato alla figura di Frida Khalo.

Sabato 12 marzo, invece, un doppio appuntamento. Alle ore 9,30, all’Auditorium San Rocco, si svolgerà il convegno “Non è facile essere donne e migranti: relazioni sociali e comunicazione”. L’iniziativa è promossa dal Gruppo Immigrazione e Salute della Regione Marche, dalla Consulta dei Migranti e dall’Acads. Dopo il saluto delle autorità, la giornata sarà presentata dalla dottoressa Margherita Angeletti, coordinatrice del GrIS Marche e presidente della commissione Sanità e Servizi sociali del Comune di Senigallia, e dalla psicologa Federica Bartozzi, psicoterapeuta in Analisi bioenergetica.

A seguire gli interventi della dottoressa Silvana Zechini su “Donne migranti e relazioni sociali” e della dottoressa Maria Luisa Mazzetta su “Mani nelle mani.... gesti di interculturalità”. Il convegno si concluderà con alcune testimonianze e storie di vita a cura delle Donne Migranti. Nel pomeriggio, alle ore 17 a Palazzo del Duca, a cura dell’Associazione Storia Contemporanea, si terrà la presentazione del libro “Dodici passi nella storia”, curato da Lidia Pupilli e Marco Severini.

Il volume traccia le principali tappe che hanno radicalmente trasformato la condizione della donna moderna: libri, impegno politico e amministrativo, leggi e sentenze, esperienze di lotta e di contestazione, canzoni e riviste, l’ingresso nel mondo del lavoro hanno fatto fare un salto di qualità alla donna, delineando un itinerario non privo di ostacoli e storture, di fraintendimenti e complicazioni, ma comunque rivolto nella direzione del superamento della discriminazione, dell’inferiorità e della marginalità che hanno a lungo condizionato, e ancora condizionano, la sua vicenda storica. I dodici saggi di cui l’opera si compone sono frutto delle ricerche di altrettanti tra studiosi e studiose, italiani e stranieri.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-03-2016 alle 11:59 sul giornale del 11 marzo 2016 - 544 letture

In questo articolo si parla di cultura, comune di senigallia, senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/auF1