FameLab 2016: nelle marche vince anche una giovane senigalliese con la favola delle proteine

10/03/2016 - Ha fatto tappa nelle Marche, ad Ancona, il talent show della scienza, Famelab 2016. Due donne le finaliste dell’evento che si è tenuto il 10 marzo al C-Lab di Ancona. La favola delle proteine vicino alla sinapsi e alien attack sono stati i temi vincitori.

Ha fatto tappa nelle Marche, ad Ancona, il talent show della scienza, Famelab 2016. La competizione internazionale per giovani ricercatori scientifici con il talento della comunicazione si è tenuta ad Ancona il 10 marzo. Le selezioni, al Contamination Lab, presso il Polo Montedago di Ancona, dell’Università Politecnica delle Marche hanno visto sul palco 8 candidati provenienti dalle diverse facoltà. In 3 minuti hanno spiegato in modo semplice, efficace e attraente un concetto scientifico aiutati, alcuni, da oggetti particolari. In giuria il Prof. Dario Amodio Preside di Ignegneria, il Prof Saverio Cinti di Medicina, il dott. Fabio Rindi di Biologia e la giornalista Chiara Principi, hanno valutato il contenuto dell’esposizione, la chiarezza e il carisma.

Al primo posto Chiara Tremaroli di Monteprandone, 24 anni, studia biologia e ha parlato del quorum sensing partendo dalla domanda: ma i batteri sanno contare? Chiara Tremaroli durante le selezione finale ha anche raccontato delle specie aliene, titolo del suo secondo intervento: “alien attack”. Seconda classificata Chiara Ciriachi, 35 anni, di Senigallia sta svolgendo il dottorato di ricerca alla facoltà di Medicina e ha parlato della storia di due proteine vicino alla sinapsi recitando in rima una favola con principi e regine. Terzo e quarto classificato Sara Bonanomi e Luca Mazzieri.

Ancona si conferma per il quarto anno una delle migliori sedi italiane di FameLab - ha detto Mattia Crivellini responsabile nazionale di FameLab. Continuerà anche i prossimi anni la collaborazione con il Contamination Lab dove i giovani ricercatori e dottorandi avranno la possibilità di formarsi al meglio prima della manifestazione ed essere sempre più esperti nella comunicazione scientifica”.

Alessandro Manoni speaker e autore di Radio Arancia ha condotto il talent e le telecamere dell’emittente hanno ripreso i partecipanti. I video saranno online nel canale youtube Famelab-Italy. Il primo ed il secondo classificato di ogni selezione locale accederanno alla finale nazionale che si svolgerà a Roma i 26 aprile 2016, presso la sede dell'ASI (Agenzia Spaziale Italiana). La finale internazionale si svolge a giugno durante il Cheltenham Science Festival, nel Regno Unito. Nelle foto le vincitrici con il Rettore Sauro Longhi e i finalisti con la giuria.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-03-2016 alle 15:17 sul giornale del 11 marzo 2016 - 1014 letture

In questo articolo si parla di attualità, università, università politecnica delle marche, ancona, univpm

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/auGP





logoEV