Senigallia Bene Comune sull'igiene urbana, 'Il Comune si adegui agli altri'

mozziconi 07/03/2016 - Nella seduta del 21/10/2015 del Consiglio venne discussa la mozione, presentata dal nostro Gruppo consigliare Senigallia Bene Comune “Adozione di misure adeguate per contrastare l'inquinamento ambientale, in particolare quello provocato dai mozziconi di sigarette”.

La mozione e la relativa discussione sono consultabili al seguente link di openmunicipio (http://senigallia.openmunicipio.it/acts/motions/2015-10-21-000000-s-sg-2015-2069-mozione-presentata-dal-gruppo-consiliare-senigallia-bene-comune-ad-oggetto-adozione-di-misure-adeguate-per-contrastare-linquinamento-ambientale-in-particolare-quello-quello-provocato-dai-mozziconi-di-sigarette/).

Con questa mozione chiedemmo all’amministrazione di prevedere, tra le altre cose, “L’obbligo per tutti i Titolari delle Attività per la somministrazione di alimenti e bevande, bar ristoranti, uffici postali, banche, distributori e attività artigianali del settore alimentare, di dotarsi durante l’orario di apertura di adeguati posaceneri da collocare all’esterno del proprio esercizio, provvedendo costantemente prima della chiusura serale/notturna alla rimozione di quanto negli stessi contenuto, così come di quanto lasciato a terra dagli avventori e/o passanti nell’area antistante e prossima al proprio esercizio commerciali; - L’invito ai Titolari delle altre attività economiche non coinvolte direttamente dal precedente punto, di dotarsi di appositi posacenere e di provvedere costantemente prima della chiusura serale/notturna alla rimozione di quanto negli stessi contenuto, così come di quanto lasciato a terra dagli avventori e/o passanti nell’area antistante e prossima al proprio esercizio commerciali;”.
Al termine della discussione, la mozione venne rinviata all’attenzione della competente Commissione che si svolse l’11 novembre 2015 durante la quale l'assessore Ramazzotti ebbe a comunicare diverse cose.

La prima è che l'amministrazione, nell'ambito della “settimana europea per la riduzione dei rifiuti” (svoltasi dal 21 al 29 novembre 2015), avrebbe chiesto “ai commercianti del centro storico di fare come gadget  di Natale .... questo tipo di sacchettino”, facendo riferimento ai contenitori distribuiti d'estate tramite la campagna “Ma il mare non vale una cicca”; probabilmente ci sarà sfuggito, ma con il Natale 2015 alle spalle da circa tre mesi, noi di questa “campagna” non ne abbiamo visto neanche l'ombra. Saremo ben lieti di essere smentiti, documenti alla mano ovviamente. Contenitori che, per ristrettezze economiche, il Comune non era in grado di comprare.

Riconoscendo la necessità di dare modo ai fumatori di non gettare le cicche a terra, l'assessore comunicò inoltre che il Comune stava “facendo l'acquisto di alcuni cestini per mozziconi di sigarette da posizionare per il momento nel centro storico.....a fianco del cestino tradizionale” e che per Natale (del 2015, ovviamente) sarebbero stati in funzione; questo l'11 novembre 2015. E' del 29 dicembre 2015 l'impegno di spesa del comune per l'acquisto dei “cestini posacenere” (determina dirigenziale n. 1453).

A Senigallia dovrebbe essere applicato l'art. 19 Regolamento di Polizia Urbana approvato nel 2013 che prevede il divieto di gettare a terra “qualsiasi tipo di rifiuto, compresi i mozziconi di sigarette e le gomme da masticare” che, per stessa ammissione dell'assessore, “forse è poco applicata” ammettendo di “non sapere quante multe siano state elevate ai cittadini che gettano le cicche di sigarette a terra“.

Ben vengano gli impegni volti alla prevenzione, ma prevedere di implementare la campagna “Ma il mare non vale una cicca”, come fanno in altri Comuni, anche in considerazione  delle novità normative a livello nazionale?
Perché in altri Comuni (Capri, Vercelli, Arzachena per citarne solo alcuni) si adottano ordinanze che vanno nella stessa direzione di quella proposta con la mozione?
Perché altrove è possibile, mentre a Senigallia no?

A noi interessa il bene comune, quindi, pur di far approvare dal Consiglio comunale una mozione che vada nella direzione di quanto richiesto dalla nostra lista civica, siamo anche disposti a ritirarla a condizione che la maggioranza contestualmente ne presenti una simile per poi votarla.

 





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-03-2016 alle 16:47 sul giornale del 08 marzo 2016 - 711 letture

In questo articolo si parla di politica, senigallia, mozziconi, Senigallia Bene Comune

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/auyo