Corinaldo: nuovo tentato furto al bar-tabeccheria ‘Brasery’, i fumogeni mettono in fuga i ladri

05/03/2016 - Tentato furto al bar-tabeccheria ‘Brasery’ di Corinaldo. Come avvenuto a febbraio, i fumogeni del sistema di allarme ha messo in fuga i ladri.

Il locale, che si trova lungo la strada Corinaldese, è infatti dotato di un sistema anti-intrusione collegato ad un dispositivo che, in caso di intrusione, attiva i fumogeni. Il fumo, come avvenuto in tutti i precedenti tentativi, ha costretto i malviventi a desistere dal colpo.

Non è la prima volta che i ladri tentano o commettono un furto nel bar-tabaccheria ‘Brasery’. Bensì la quinta in pochi mesi. Venerdì notte, però, hanno cambiato modalità. A differenza delle altre volte, in cui sfondavano la porta di vetro della sala slot per entrare, questa volta hanno praticato un buco nella parete. Maggiori quindi i danni.

Situazione esasperante per il titolare come, a Serra de’ Conti, per i gestori del “Mirko e Cristian Snack Bar", che si trova nell’area del distributore di metano lungo la provinciale Arceviese, dove in quattro mesi sono stati messi a segno tre colpi. Entrambe le attività commerciali si trovano difatti in strade buie e poco frequentate di notte.





Questo è un articolo pubblicato il 05-03-2016 alle 15:03 sul giornale del 07 marzo 2016 - 2002 letture

In questo articolo si parla di cronaca, corinaldo, Sudani Alice Scarpini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/auuG





logoEV