Trecastelli: al via i lavori di riqualificazione di via Martin Luther King

Via Martin Luther King a Trecastelli 29/02/2016 - Lunedì 29 febbraio 2016 hanno avuto inizio gli importanti lavori di risanamento di Via Martin Luther King (località Ponte Rio), interventi appaltati alla ditta Costruzioni Nasoni s.r.l. e finanziati dall’Amministrazione Comunale per un totale di € 195.000.

Le principali lavorazioni prevedono:
- sostituzione delle assenze arboree esistenti con una nuova specie per risolvere le gravi problematiche presenti, quali dissesto della sede stradale, rendere praticabile i marciapiedi e pista ciclabile e gli accessi alle private abitazioni;
- fresatura della sede stradale danneggiata e realizzazione di nuova pavimentazione stradale;
- realizzazione della pista ciclabile adeguatamente protetta con dissuasori;
- realizzazione di un percorso pedonale;
- realizzazione di nuovo arredo urbano;
- realizzazione di nuova illuminazione pubblica al Led.

I lavori comporteranno la temporanea chiusura della viabilità stradale ed il divieto di sosta dei veicoli nelle zone interessate durante l’orario di operatività.

“C’è grande soddisfazione da parte dell’Amministrazione Comunale”, sottolinea l’Assessore ai Lavori Pubblici Marco Sebastianelli: “Ancora una volta mi sento di ribadire che grazie alla fusione e ai benefici che essa ha apportato si posso risolvere concretamente i problemi presenti sul territorio e che questo è solo il primo di una serie di importanti lavori che verranno eseguiti nel 2016”.


dal Comune di Trecastelli
già Ripe, Castel Colonna, Monterado
 




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-02-2016 alle 16:53 sul giornale del 01 marzo 2016 - 711 letture

In questo articolo si parla di politica, trecastelli, comune di trecastelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aug6


Fa piacere leggere che dopo aver trasformato una strada larga oltre 6 metri a senso unico (abbastanza facile capire il perchè) e aver installato la bellezza di tre rampe artificiali (quelle in cemento, non in gomma) in trecento metri ora non basta neanche questo.

Evidentemente a ponterio c'è qualcuno che può e altri che non possono, soprattutto considerando che via m.l.king è usata esclusivamente da residenti in zona, non essendo una strada di passaggio.

Dulcis in fundo, per non disturbare i residenti, è stato chiuso anche il ponticello che attraversa il cesano......